un'isola fantastica...
(
in attesa delle foto)
 

Sono partito da Milano Malpensa con scalo a Roma Fiumicino, il giorno 4.11.2001 alle ore 17.40 e sono giunto a destinazione alle 9.00 circa del giorno dopo ...fatti i controlli del caso un gentile ragazzo della Francorosso mi ha accolto all'uscita dell’aeroporto, abbiamo sbrigato le formalità per l'idrovolante, e ho aspettato alla stazione dove mi hanno omaggiato con una bibita bella rinfrescante. Dopo 35 minuti di idrovolante sono arrivato ad Athuruga dove sono stato accolto da un dhoni pieno di maldiviani e da un animatore italiano …il mitico Giandomenico. Giunto alla reception mi attendeva il barista dell'isola ...con un panno rinfrescante e una bevanda per dissetarmi ...poi sono giunto nel mio bungalow il n.39 e già non avevo parole per esprimere la bellezza di Athuruga! Davanti alla mia porta finestra avevo 5/6 metri di splendida spiaggia bianca poi ...poi l'Oceano! Perchè la stanza n.39? perchè c'erano stati già dei miei amici e assieme alla n.40/41 e ci metterei anche la 38 è il miglior bungalow per chi ama il sole battente il più possibile e in più c'e una spiaggia più ampia rispetto alle altre che si trovano a ridosso del mare ...per cui avevo più sole ...più spiaggia ...ma anche meno ombra ...dipende dai gusti. A me piace avere un pezzo tutto mio di spiaggia bello ampio dove rosolarmi il più possibile al sole ...a chi preferisce l'ombra consiglio gli altri bungalow! Aggiungerei inoltre che vi sono anche dei bungalow all'interno per cui non vedi neanche l'oceano e concludo dicendo che il reef si trova di fronte al bungalow 39! ...di più cosa volete? Avevo il mio room-boy personale che faceva la camera 2 volte al giorno e che aveva premura di rifornire il frigo ogniqualvolta mancava una bevanda (fanta, coca, sprite, acqua naturale, acqua gassata, birra); avevo il mio cameriere al tavolo personale che dopo un paio di giorni che ero lì sapeva cosa bevevo e a che ora arrivavo e mi faceva trovare tutto pronto! I camerieri e il barista del bar continuavano a servirmi come un re ...pizzette …pasticcini ...birra ...alcolici …e perfino le sigarette! La pulizia era incredibile …ho camminato scalzo per 15 giorni ...il mangiare era una cosa fantastica. Ogni sera c'era un tema diverso e comunque c'era un buffet fornitissimo di cibo fresco, una parte dove venivano servite le pietanze calde (fatte al momento da ottimi cuochi cingalesi) e un barbecue sulla spiaggia dove veniva tagliato il pesce fresco e messo sulla griglia! E tutto a volontà. ..3 4 5 volte e finché volevi potevi riempirti il piatto. L'animazione era consapevole che alle Maldive la gente vuole stare tranquilla per cui non ti seccavano più di tanto, ma ti curavano lo snorkeling e le serate erano sempre varie! Nel pacchetto c'era compreso l'uso del catamarano, delle canoe, del surf e una prova di diving ...il reef era incredibilmente bello ho incontrato delfini, tartarughe, squali, aquile di mare, razze etc, etc ...ore e ore passate come se mi trovassi in un acquario! Le escursioni comprendevano la visita all’isola dei pescatori, dove si potevano comprare degli oggetti artigianali, e la visita all'isola deserta ...un’intera giornata passata in un atollo minuscolo da soli nel più completo relax ...dove i maldiviani hanno imbandito un buffet incredibile! Athuruga è fantastica. In 10 minuti la giri tutta! C'è una pace incredibile e tutto sembra fatto apposta per soddisfare le tue esigenze! Devo dire che è il miglior posto che abbia mai visto! Mi è stato consigliato, ma anch'io ve lo consiglio! E’ un po’ caretto ma diamine hai tutto, ma proprio tutto, compreso e sono sette anni che vince il premio quale miglior atollo! 
Andrea