IL NOSTRO PICCOLO PARADISO

Cercavamo un posto dove trascorrere una luna di miele tranquilla, lontana dal caos, dalle sirene impazzite, dalle auto in coda, dagli assalti ai semafori. E cercavamo il mare, il sole, il profumo, il silenzio  Siamo allora partiti per un paese lontano, molto lontano... le Maldive. Quando siamo atterrati a Malé abbiamo trovato un drastico sbalzo di temperatura, il cielo era grigio e non prometteva niente di buono. Poi ci siamo imbarcati per arrivare alla nostra isoletta (distava un'ora e mezza circa dalla capitale) e c'era il mare molto mosso. Ricordo che la maggior parte delle persone, al moto perpetuo delle onde, non si sentiva molto bene e al mio fianco il mio maritino mangiava creckers e mi diceva: "Ma in che posto mi hai portato? E noi dobbiamo starci due settimane!?". Beh, come inzio non c'era male, ma la mattina seguente... tutto era cambiato. Il cielo era azzurro si sentiva una pace, il sole accecante, la sabbia così bianca e il mare così trasparente e caldo. Ci siamo immersi in quell'oceano di bellezze ed è stato come trovarsi in uno di quei bei documentari dove la natura ti circonda e tu sei parte di quel mondo meraviglioso. Le persone del posto sono state molto socievoli e pronte a soddisfare qualsiasi cosa tu dicessi. Ricordo con affetto Rasheed il cameriere del ristorante, quante volte ha cercato di alleviare il prurito delle sunfly (moscerini assatanati come zanzare) con le sue pomatine speciali, un ragazzo molto dolce col quale abbiamo subito instaurato una buona amicizia; Mumma il cuoco di Halaveli, con le sue torte indimenticabili e i suoi cibi maldiviani così buoni; e poi Santana un ragazzo particolare, un giorno ti portava in fondo all'oceano a farti scoprire luoghi nascosti e un altro ti salutava a malapena, un personaggio davvero unico. Sì sono stati giorni indimenticabili di cui ricordiamo ogni momento vissuto su quell'isoletta, trascorsi con una compagnia altrettanto allegra. Salutiamo i nostri amici di viaggio: Eleonora e Domenico, Tatiana e Piero, Tiziana e Mauro. Sperando che molto presto ritorneremo, magari tutti insieme, nel nostro piccolo paradiso.                                     Rosy&Gianni