Banyan Tree Vabbinfaru agosto 2007
agosto 2007 by Halem (utente forum maldive Halem)

(Banyan Tree-Vabbinfaru-Male Nord Atoll - Agosto 2007 racconto di Halem)

Banyan Tree Story-By Halem

Eccomi ancora qui a raccontarvi ancora una isole maldive fotografie video informazioni notizie consigli utili isole maldive banyan tree resort isola di vabbinfaru atollo di male nord nell'agosto 2007 by halem utente forum maldive halem volta il mio appuntamento maldiviano. 
Per me è stata la settima volta alle Maldive,si dice che "Il primo amore non si scorda mai...beh... io sono da sette anni che non scordo quel mare azzurro e cristallino, quei colori così vivi ed intensi contrastati dalla sabbia vellutata, abbagliante e bianchissima. 
L'aria delle Maldive si sente dentro, si respira, si assorbe, si vive, si sogna. Quando entra a far parte della tua pelle, delle immagini visibili ed indelebili che hai nella mente per i restanti 11 mesi dell'anno, non puoi fare a meno di avere e sentire il bisogno e tornare...tornare... e ritornare...anche per la settima volta !
Io e la mia amica siamo partite questa volta per il Banyan Tree Vabbinfaru, nell'atollo di Male Nord, per 15 gg.
All'inizio ero restia nell'andare così vicino a Male (solo 20 min di barca veloce) avevo paura che il mare non fosse bello come quello che avevo trovato a Lhaviyani, Ari, Meemu, invece no... le Maldive sono belle e magiche ovunque... non ti deludono mai, come le lasci le ritrovi e sono sempre lì ad aspettarti a braccia aperte.
Abbiamo viaggiato con Emirates in Y class, siamo partite da Milano Malpensa il 3 Agosto 2007 con ritorno 19 Agosto 2007.
Viaggio in perfetto orario con scalo a Dubai e poi Dubai Male.
Sinceramente mi aspettavo un servizio migliore e dei sedili un pò più larghi rispetto al charter, non credo che l'anno prossimo ripeterò l'esperienza, troppo faticoso spezzare il sonno... alla fine si sta ballo troppo tempo e non ci si fa in tempo ad addormentare che già devi scendere per cambiare aereo. Il primo volo MI-Dubai ha un aereo vecchiotto e con sedili un pò stretti anche se molto spazio rispetto il sedile davanti (ci si può stendere completamente) chiaramente di più del charter. Il secondo (in cui la tratta è più breve) molto più comodo e spazioso.
In aereo ho avuto il piacere di avere di fianco a me Carlo Giacoma ( console designato delle Maldive in Italia) che ora si occupa di un progetto per salvare i bambini dalla talassemia e si è occupato del ripristino e dei primi aiuti dopo lo tsunami a tutte le tantissime isole dei pescatori colpite gravemente. E' stata una bella ed interessante conoscenza. Carlo ci ha parlato tantissimo delle Maldive con la luce negli occhi di chi ama profondamente un luogo così piccolo ma così tanto in espansione. Abbiamo visto sul suo computer tantissime foto dei bambini,visite agli ospedali,immagini del dopo Tsunami. I bambini maldiviani sono bellissimi nelle loro divise bianche a scuola, sono loro il futuro di questo popolo meraviglioso,diviso tra le tradizioni e lo sviluppo tecnologico.
Siamo poi andate a isole maldive fotografie video informazioni notizie consigli utili isole maldive banyan tree resort isola di vabbinfaru atollo di male nord nell'agosto 2007 by halem utente forum maldive halem prendere la barca veloce del Banyan Tree, che è una specie di moderno motoscafo.
Arrivate al Banyan ci accoglie con una prorompente energia, simpatia e disponibilità Jamal Hussain (il General Manager di tutte le 4 strutture del Banyan alle Maldive, compresa Angsana che è l'isola chiamata gemella davanti dalla forma perfettamente tonda).
Il Banyan Tree non è un isola molto grande, ha solo 49 camere, si gira in 15 minuti. Un tempo era l'ex e famosissimo Muratti Time, uno dei primi resort ad essere aperto e conosciuto dagli italiani.
Per una questione di scelta il Banyan non ha OW, credo sia dovuto al fatto che l'isola è completamente naturale, dove la salvaguardia dell'ambiente e dei coralli è estremamente prioritario, ma ha questi bellissimi baldacchini privati sulla spiaggia. Contro le formiche ci sono tre galline che girano per la spiaggia (quasi come essere in campagna!), comunque fanno ogni giorno la disinfestazione. Prima isola senza i corvi! (e perfortuna!), ma abbiamo ritrovato gli adorabili trippoli, un airone, delle volpi volanti e tanto, tanti pesci, grandi squali anche nutrice, molte razze.
Ho sentito subito un aria diversa dagli altri resort in cui sono stata di livello molto alto , anche il Banyan che è un 5 stelle ma non ha perso il naturale spirito di conservazione naturale dell'isola, che un pò si sta perdendo negli altri resort sempre più esclusivi e ricercati.
Pur essendo molto semplice come struttura è di una eleganza ricercata,data dai piccoli particolari nell'arredamento e nella presentazione dei piatti e dalle piccole attenzioni speciali che danno ai loro guest.
Il personale è superiore e ogni persona dello staff ti coccola e ti segue costantemente con una gentilezza delicata e non invasiva.

Le camere
carine (senza specchi e piani d'appoggio però!), isole maldive fotografie video informazioni notizie consigli utili isole maldive banyan tree resort isola di vabbinfaru atollo di male nord nell'agosto 2007 by halem utente forum maldive halem dalla forma rotonda, bungalow con tetto in paglia altissimo e travi di legno. 
Arredamento minimale, ricercato ma dallo spirito maldiviano, letto a baldacchino al centro con zanzariere di garza bianca , piccolo divanetto semi tondo dai colori tortora.
Il bagno: doccia all'aperto in stile maldiviano in pietra e canne,doccia normale al semi chiuso nella parte dei sanitari e lavandini,jacuzzi nel dek molto grande con piante e scultura tribale.
Ogni camera ha i nomi dei pesci maldiviani e sono chiuse da portoncini neri con campanella e casella della posta.Come una vera casetta!ma in paglia! 
C'è una veranda, il baldacchino dove riposare all'ombra (per le superior anche sulla spiaggia davanti al mare) un'amaca, due lettini, due materassini per prendere il sole in mare.
Non ci sono tantissime palme ma molti alberi. il giardino è piccolo con piante di frangipane in ogni superior villa.

Il ristorante:
uno alla carte per la sera e prima colazione e per il pranzo davanti al mare sotto l'ombra delle palme, tutti e due con pavimento in sabbia.
La cucina:a pranzo buffet misto e grill, la sera fusion con piatti thailandesi, americani, italiani, giapponesi mixati tra loro dallo chef Thomas (italo -americano).
C'è una grande ricerca nella presentazione di ogni singolo piatto,ambiente soft al ristorante e molto curato. Un pensiero lo devo al nostro meraviglioso angelo custode nonchè cameriere personale e amico Moosa!
La cosa che mi ha colpita di più è stata come siano tutti molto uniti nello staff, come siano tutti sempre disponibili e gentili (nonostante la stanchezza dei grandi lavoratori) in un resort al completo.
Sempre un sorriso,sempre un'attenzione speciale. Al Banyan sanno come coccolarti e farti sentire a casa appena arrivi,perchè sono tutti felici e sereni e trasmettono una grande armonia.
Ogni sera ci facevano trovare un regalo: parei, champagne, sangria, dolcetti, creme scrub della SPA, incensi, porta essenze, segnalibri ricamati... ogni sera una sorpresa diversa!
Inoltre quando arrivi, nell'armadio (che purtroppo è nel bagno!) hai tutto un set per te, la borsa per la spiaggia, le ciabattine,una trousse con dentro spazzola in legno,spazzolino, campioncini, sapone
naturale Banyan,dentifricio etc...insomma tutto l'occorrente nel caso in cui ci si dimentica qualcosa a casa!

Il Bar:
Il bar è davanti al ristorante e alla boutique,davanti al isole maldive fotografie video informazioni notizie consigli utili isole maldive banyan tree resort isola di vabbinfaru atollo di male nord nell'agosto 2007 by halem utente forum maldive halemmare, pavimento in sabbia , divanetti e poltrone, narghilè, musica lounge tutto il giorno.
Per un'atmosfera rilassante e molto soft.Anche qui devo menzionare i due baristi,Maanu e Noory(che sembra un Danny De Vito maldiviano)simpatici e gentilissimi. Il miglior caffè delle Maldive... Illy e macchina Illy... come a casa!
C'è la nostra testimonianza nel "Guess Book" al bar!

Il mare:
La barriera è molto vicina,ma c'è una bellissima laguna trasparente. Ci sono molti coralli in acqua e quindi sarebbe stato meglio avere delle scarpette,ma ne abbiamo fatto benissimo anche senza... perchè i piedi in libertà sono una delle cose più fantastiche di tutta la vacanza maldiviana. O a piedi nudi o con infradito di gomma, le scarpe sono un optional!e appesantiscono soltanto la franchigia della valigia!
Ci sono molte razze ed ogni giorno alle dalle 16 alle 17 stanno al pontile per aspettare il cibo. 
Inoltre Il Banyan si occupa della conservazione e del trapianto dei coralli, quindi i coralli era in buono stato e bellissimi con tanti pesci,inoltre della salvaguardia delle tartarughe, c'è una gabbia nel mare dove nuotare con le tartarughe.

Noi stavamo in spiaggia fino alle 20 (al Banyan c'è un'ora in più rispetto all'ora di Male) il tramonto in genere termina alle 19,30. Tramonti magnifici e spettacolari!
Volendo si può cenare davanti al tramonto, ti apparecchiano in una tenda bianca tipo gazebo, davanti al mare sulla sabbia e ceni al tramonto.
La luna non c'è, arriva alle 18 poi scompare e ricompare alle 3 della notte... niente "Notte Contact"questa volta e un pò mi è dispiaciuto... ma in compenso c'era molto sole e tanto, tanto vento! 
quest'anno molto caldo e tanta umidità.
La spiaggia:molta sabbia davanti al bar e ristorante, di meno dove ci sono le camere. Purtroppo il mare se l'è portata via un pò e ci sono (per ora) dei sacchi meglio (dei più orrendi) muretti di cemento.
Le isole morfologicamente subiscono variazioni e non mi stupirei se tra qualche mese ricomparisse magicamente più spiaggia. Si stava difatti riformando una lingua di sabbia nel mare.

Sono stata bene al Banyan Tree, ci ritornerei anche se ora ho deciso che le voglio vedere tutte! magari mi ci vorranno un pò di annetti, ma che importanza ha!.. Insha Allah!

Al ritorno abbiamo fatto tappa a isole maldive fotografie video informazioni notizie consigli utili isole maldive banyan tree resort isola di vabbinfaru atollo di male nord nell'agosto 2007 by halem utente forum maldive halemMale, volevo vedere com'era... ora che l'ho vista meglio dimenticarla... 
direi che sembra una città post bombardamento ma dai colori pastello. 
Lì l'agenzia ci ha fatto conoscere una simpatica guida maldiviana che parla perfettamente italiano Ibrahim Hussain, stavamo con una specie di botte di ferro! 
Abbiamo fatto shopping come in Pretty Woman (ma a Male) anche lì siamo riuscite a far vibrare la nostra carta di credito.
Alle signore consiglio un negozio "Island Spirit"lì ho trovato dei saponi grezzi maldiviani molto belli, prodotti spa, creme, profumi e candele bellissime.

Al ritorno viaggio in ritardo di solo un'ora, Aereoporto Hulule-Lounge scalo a Dubai-Lounge e poi ritorno in questa grigia realtà!

Non lo l'ho detto ad un uomo... ma l'ho detto a quel mare azzurro e cristallino, a quella sabbia bianca e vellutata e a quel cielo così nero che la sera s'illumina di mille magiche stelle...

"Aharen kala deke loabi vey!"

Sukurya Maldives !

Halem

 

agosto 2007 by Halem (utente forum maldive Halem)

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it