Bolifushi marzo 2004
marzo 2004 by Veronica&Marco

Vacanza alle Maldive di Marco e Veronica – 
Atollo di Malè Sud – Isola di Bolifushi con Veraclub
–  08/16 Marzo 2004.

La nostra vacanza si potrebbe semplicemente raccontare con una parola: fantastica!!
Ma cominciamo dall'inizio:

PARTENZA
Siamo partiti dall'aeroporto di Verona (lo abbiamo scelto sia per vicinanza poiché siamo della Toscana e anche perché non fa scali).
Qui è stato il punto dolente di tutta la vacanza in quanto l'aereo che doveva partire alle 19,40 è partito alle ore 01,00. Ma la cosa più imbarazzante è che ci hanno comunicato il ritardo alle ore 19,20 !!!!
Il volo comunque è andato abbastanza bene. Volavamo con la Compagnia “Volare”, e devo dire che forse ci aspettavamo qualche servizio in più, per esempio c'erano pochi televisori e solo nella fila centrale e chi come noi stava ai lati ha rischiato di prendersi un torcicollo. Comunque la cosa più bella ed emozionante è stato quando siamo arrivati nei pressi di Male e dal finestrino abbiamo cominciato a vedere gli atolli: è una cosa indescrivibile!!

TRASFERIMENTO
Atterrati abbiamo aspettato circa 20 minuti e poi con altri 25 minuti di barca veloce siamo arrivati all'isola. La prima impressione sinceramente non è stata delle migliori, infatti il mare era un po' mosso e il cielo nuvoloso, ma poi abbiamo capito come mai: il pomeriggio si alza un po' la marea e c'è un po' più di vento e poi il posto dove attracca la barca non è l'ideale per fare snorkeling. Comunque non c’è da preoccuparsi là abbiamo trovato il paradiso.

CAMERE
Dopo un cocktail di benvenuto ci hanno dato subito le chiavi della nostra camera (la n°112). Noi avevamo quelle standard che sono molto semplici, forse anche troppo, ma abbastanza pulite, c'era forse qualche formica di troppo. Ma la cosa fantastica è che avevamo una veranda direttamente sulla spiaggia a non più di 10 metri dal mare!!! Era presente sia la cassetta di sicurezza che il frigo bar, mancava solo la TV. Comunque consiglio gli owerwater : sono bellissimi ma per noi purtroppo erano troppo costosi!

SOGGIORNO
Abbiamo passato una settimana da favola con un tempo bellissimo (ha piovuto solo 30 secondi al nostro arrivo sull’isola…forse serviva da benedizione!!). L’isola è molto piccola, in 10 minuti è possibile girarla tutta. La vegetazione è molto ricca. Del mare niente da dire, è meraviglioso e caldissimo, noi facevamo il bagno dalle 8 alle 17. Il momento migliore comunque è la mattina con la bassa marea, l'acqua è bassissima per centinaia di metri. Ci sono due spiagge principali: una più ventosa e più affollata, l’altra dava sul retro dell’isola ed era più tranquilla. Noi siamo stati quasi sempre su quella ventosa, dato che la nostra camera ci si affacciava direttamente.
Molto bella è la lingua di sabbia che si forma la mattina davanti al bar, dove si possono fare delle incredibili foto. Questa lingua poi scompare nel pomeriggio. Per quando riguarda i pesci c’è l'imbarazzo della scelta io non me ne intendo molto ma ne ho visti di tante specie e la particolarità è che non hanno paura dell'uomo. Il corallo è coloratissimo soltanto in pochi punti. Il consiglio comunque è di andare al confine della barriera dove poi il mare sprofonda. E' uno spettacolo indescrivibile. Il reef in alcuni punti è vicinissimo e non saprei consigliare dove fare snorkeling, per noi era tutto era bello. Comunque è da fare il giro del muro che c'è davanti il bar sull'acqua lì forse ci sono più pesci, ma occhio alle murene!! Purtroppo non abbiamo visti né delfini né tartarughe (anche se altri turisti che erano sull’isola con noi ci hanno riferito di averli visti) e nemmeno le mante che era il mio sogno vedere, peccato! Altre cose: potete usare gratis pedalò e canoa. Il pomeriggio alle 5 danno gratis il tè con i biscotti. Oltre agli italiani c'erano qualche tedesco e una ventina di giapponesi. C’è anche un negozio di souvenir con prezzi abbastanza accessibili (comunque chiedete sempre lo sconto, 1 o 2 dollari ve le tolgono sempre…).
Durante il nostro soggiorno è stato girato una specie di film che poi doveva essere inserito nel sito ufficiale del resort (www.bolifushi.com) e quindi ogni giorno c’era la troupe televisiva che ci riprendeva e addirittura un pomeriggio su richiesta del regista abbiamo fatto (gratis) un giro sul bananone. Insomma da turisti a attori per caso!!
Non saprei dire quali siano gli aspetti negativi di questa isola. L'unica cosa è che si vedono in lontananza alcuni fumi, e la sera le luci di Male, ma chi se ne frega!! Consiglio comunque di andare di notte a vedere il cielo sulla spiaggia meno ventosa dove non si vedono né luci né fumi, è bellissimo.

ANIMAZIONE VERACLUB
L'animazione è piuttosto divertente e non invadente . La matttina organizzano stretching, acquagym o altri giochi come la staffetta di canoa , nel pomeriggio soprattutto beach volley (allenatevi perché l'ultimo giorno c'è la sfida con i maldiviani...noi abbiamo perso 3 a 2!!) e yoga con una ragazza indiana (che faceva anche massaggi). Di sera ci sono stati due spettacoli di cabaret, più una volta c’è stato un bravissimo mago. I ragazzi dell’animazione erano : Franz, Lele e la ragazza non mi ricordo. Tutti simpaticissimi.

RISTORANTE
La cucina è ottima. Il pesce che è del luogo (ci mancherebbe!!) il resto è tutto importato (la pasta era Barilla). Il cuoco era maldiviano ma di scuola italiana. Una sera è dedicata alla cucina maldiviana, mentre un’altra alla grigliata sulla spiaggia. Molto buona è la frutta soprattutto ananas e frutto della passione, buonissimi anche i succhi di frutta. Se potete portatevi un martello dato che l'isola è piena di palme si possono raccogliere delle noci di cocco e aprirle. Io l'ho fatto con un coltello rubato al ristorante, ma ci è voluta una mezz’oretta e una bella sudata!!. Dimenticavo l'acqua non è compresa e il suo costo è di 3 dollari per 1,5 litri più il 10% di commissione. Non dovete mai pagare niente, tutto viene messo sul conto al numero della vostra stanza e solo l'ultimo giorno si salda il tutto. 

ESCURSIONI
Noi non abbiamo fatto escursioni perché sinceramente perdere un giorno di mare per andare a vedere Male o l'isola dei pescatori secondo noi non valeva la pena. Al limite consiglio di fare quella della pesca al tramonto in cui tu peschi e poi ti fanno alla griglia quello che hai preso.

ABBIGLIAMENTO
Non portate scarpe, né pantaloni né roba ingombrante. Sull’isola si stava in ciabatte, pareo e maglietta o addirittura anche scalzi, tanto per terra c'è solo sabbia.

Purtroppo però la settimana è passata velocemente ed arriva tragicamente il giorno del ritorno in patria. Quindi tra musi lunghi e tristezza riprendiamo la barca veloce per l’aeroporto. L’aereo è stranamente puntuale ed arriviamo a Verona addirittura in anticipo, penso sia un record, fosse capitato all’andata……!
Insomma per concludere devo dire che è stata la nostra vacanza più bella. Le Maldive erano nostro sogno e finalmente si è avverato. Consiglio quindi a tutti di provarla almeno una volta.
Ciao Marco e Veronica

marzo 2004 by Veronica&Marco

 home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it