Eriyadu resort 2008

luglio 2008 by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it

Ognuno di noi ha la sua ‘isola dei sogni’, la nostra come sempre deve avere soprattutto un house reef di primo livello e facilmente raggiungibile, belle spiagge e un po’ di laguna, la vegetazione che nasconde i bungalow per l’effetto ‘isola deserta’, un buon centro diving e se poi si mangia anche bene non ci dispiace affatto. 

Alle Maldive non è più così facile trovare isole con certe caratteristiche, con la possibilità di volare bene grazie a voli di linea
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008 tipo Qatar Airwais e con quell’atmosfera naturale che purtroppo nei nuovi resort super lusso si sta perdendo. 

La ricerca è stata lunga e meticolosa, soprattutto per il reef non è stato semplice trovare informazioni affidabili, cercavamo qualcosa sopra la media anche perché ormai siamo abituati bene avendone visti… di tutti i colori!!! Alla fine però, dopo esserci molto applicati, l’equazione ha prodotto un risultato preciso: Eriyadu, estremo Nord dell’atollo di Male Nord. 

Siamo partiti da Malpensa - Terminal 1 il 26 giugno con un gruppo di amici, oltre a noi quattro: Alssio, Daniela, Janco (Paguro), Valentina, Luciana (A…mantalu) e per la prima volta alle Maldive le mitiche nonne sprint di Anna e Chiara, nonché nostre mamme: Elsa e Giacomina. La seconda settimana poi ci hanno raggiunto anche Gabriella, Mirella e Claudia. 

Il volo Qatar come sempre è partito in orario e abbiamo viaggiato molto bene. La sosta a Doha è passata velocemente fra un cappuccino gigante (ma quanto sono grandi anche le brioches!!!!!) e un giro al duty free, poi finalmente siamo volati verso ‘casa’. 

fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008All’arrivo abbiamo trovato una giornata da manuale, sole e cielo sereno, ma soprattutto mare abbastanza calmo, visto che Eriyadu si raggiunge con 50 minuti di motoscafo veloce questo era un dettaglio molto importante e si sa che a giugno tutto può succedere. 
Il motoscafo era di quelli moderni, il personale gentile e disponibile e come primo impatto abbiamo avuto subito un’ottima impressione. 
Una volta caricati noi e i bagagli con il classico ‘tutto avanti’ siamo partiti sfrecciando verso l’isola che ci avrebbe fatto da casa per tre settimane. 
Dato che il volo Qatar era arrivato in perfetto orario avevamo tutti la speranza di riuscire a fare almeno un ‘puccio’ prima di cena, inizialmente siamo passati davanti a qualche altro resort, poi man mano le isole diventavano sempre meno frequenti e infine una volta superata anche Makunudu restava all’orizzonte solo la nostra Eriyadu. 
Sì perché delle isole di Male Nord si pensa sempre che siano vicine all’aeroporto o a zone di passaggio, per molte è vero, ma questa piccola isoletta è all’estremo Nord dell’atollo ed è molto isolata, tanto che si vedono solo un paio di isole all’orizzonte e anche abbastanza lontane. 

Approdiamo a Eriyadu con ancora un po’ di luce e mentre camminiamo sul pontile riusciamo subito ad apprezzare i colori della laguna e della ricca vegetazione. 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008
La reception è subito lì, in fondo al pontile si ‘entra’ nel verde e ci accolgono con il classico cocktail di benvenuto e una salvietta per rinfrescarci. Compilare i moduli che ci danno, cotti dalla stanchezza e con la voglia impellente di tuffarci, è una tortura senza fine. Ma con il supporto di Luciana superiamo anche quest’ultimo ostacolo che ci separa dal nostro amato mare e via… 
La sequenza è sempre la solita, ma con anni e anni di pratica e esercizio ogni volta riusciamo a farla in tempi sempre più brevi: entrare in camera, mancia ai facchini, aprire il bagaglio a mano, infilare i costumi e tuffooooooooooooooo!!!!!! 
La nostra camera 132, che poi si è rivelata una delle migliori come posizione, era a pochi metri dalla spiaggia, si raggiungeva attraverso un ampio passaggio nella vegetazione che le faceva da cornice. Insomma, già dalla camera si presentava davanti ai nostri occhi uno spettacolo!!!!! 

Stava calando il sole, ma riuscivamo a vedere con nostra grande gioia che davanti alla ‘nostra’ spiaggia c’era una bella laguna, nello stesso tempo però il reef era a portata di mano e per non farci mancare proprio niente c’era una delle 5 pass ??? che servivano per arrivare al lato esterno della barriera. Welcome to Paradise!!!! 
Ci prepariamo poi per cenare presto perché non vedevamo l’ora di andare a riposare per alzarci presto la mattina seguente e cominciare la perlustrazione dell’isola e soprattutto del reef. 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008Al ristorante sapevamo che avremmo trovato la sabbia come pavimento, una caratteristica che amiamo molto. Era sabbia riportata e sarebbe potuta essere un po’ più fine, ma nonostante tutto era una bella sensazione e così abbiamo abbandonato le scarpe per tutta la vacanza. 
Ci siamo fatti preparare una bella tavolata (i soliti italiani!!!!) per poi partire alla scoperta del buffet. Lo abbiamo trovato da subito ricco e vario, con cucina internazionale che accontentava un po’ tutti i gusti, soprattutto quelli del ‘cioccolato fan club’ che ogni giorno hanno avuto il loro bel da fare per scegliere quale torta, mousse o altro… e nel dubbio perché sceglierne solo una????? Era spassoso vedere ‘qualcuno’ di noi passare prima al buffet dei dolci (non si sa mai) tornare al tavolo col ricco bottino e poi ritornare al buffet per iniziare con il pranzo o la cena… 

Il mattino dopo ci siamo svegliati con una delle belle giornate che hanno accompagnato quasi tutta la nostra fortunata vacanza. Anche la colazione ci ha dato delle belle soddisfazioni e poi via di corsa in spiaggia, ma cosa dico, in mare, ma cosa dico, sul reef con maschera e pinne!!!! 

Approfondiremo punto per punto tutte le strutture e le caratteristiche dell’isola, ma non possiamo che cominciare da qui, dal
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008 magnifico house reef, la descrizione di Eriyadu. 
E’ il suo punto di forza che la fa salire di colpo nella nostra classifica personale delle isole più ‘dotate’ delle Maldive. 


HOUSE REEF DI ERIYADU 
Appena mettiamo la testa sotto, ancora in laguna, lo stupore è grande, ci sono coralli ovunque, un vero giardino e soprattutto un giardino vivo e colorato. 
Una delle caratteristiche principali dell’house reef di Eriyadu è che oltre ad avere coralli in ottima salute è possibile fare snorkelling sia all’interno della laguna che all’esterno e soprattutto è possibile uscire grazie a 5 pass poste tutto intorno all’isola: 1/ pontile diving, 2/pontile principale, 3/camera 110, 4/ camera 128, 5/ camera 155. 
Il reef circonda completamente l’isola a varie distanze, abbastanza lontano da creare una bella laguna, ma abbastanza vicino da essere sempre a portata di pinna. Con l’alta marea poi si riesce facilmente a passare sopra i coralli ed è possibile osservare con attenzione l’indaffarata e coloratissima fauna sottomarina. 
Noi non abbiamo mai trovato correnti molto forti e ci hanno confermato che questa è una caratteristica frequente, ma avendo
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008uscite in ogni direzione è comunque possibile scegliere la pass che si preferisce non solo per cambiare ‘paesaggio’, ma in caso di vento per trovare un lato meno esposto e quindi più protetto e con mare calmo. 
In una parola: PERFETTO. Adatto veramente a tutti, anche i meno esperti o chi ha poca confidenza con l’acqua può ritrovarsi a
pochi centimetri da un acquario meraviglioso. 
Naturalmente in tre settimane lo abbiamo perlustrato in lungo e in largo, il tratto che va dalla 128 alla 155 è quello coi coralli più belli, ma ogni uscita aveva le sue caratteristiche e meritava una snorkellata. 
Al pontile d’attracco che è posto a Sud dell’isola, si faceva sempre il bagno con un banco di platax molto curiosi e il gruppone di calamari era sempre lì in zona. Qui più di una volta abbiamo visto passare i 4 trigoni dell’isola con cui siamo riusciti a nuotare spesso anche nella laguna davanti alla nostra camera sul lato Nord. 
Nuotando per un po’ oltre la pass 155 era possibile vedere un’aquila di mare che sembra ami molto quella zona, così come lo squalo nutrice che una mattina abbiamo visto nascosto in un anfratto. 
Ancora più avanti la punta estrema del reef è nei mesi invernali una stazione di pulizia e quindi un manta point. Con nostro grande rammarico una manta era stata avvistata lì il giorno prima del nostro arrivo!!!! 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008
Dalla pass 128 alla 155 abbiamo passato la maggior parte del nostro tempo perché ogni volta ci regalava emozioni sempre nuove, ma anche i ‘soliti’ incontri, come le tartarughe, ci entusiasmavano ogni volta. 
Facciamo una premessa fondamentale: in quel tratto di mare passavano quotidianamente i delfini, a volte tre o quattro, ma a volte tanti da non riuscire a contarli. Le prime due settimane abbiamo avuto molto spesso mare calmo che è una condizione ideale per avvistarli e infatti vedevamo le pinne passare almeno una volta al giorno. Dopo il primo avvistamento tenevamo le
pinne e la maschera pronte per l’inseguimento, appena qualcuno diceva DEL…. eravamo in acqua con le pinne ai piedi, a DEL-FI.. eravamo già oltre il reef (lo abbiamo già detto che questo reef è PERFETTO???) così alla parola DELFINO stavamo già pinneggiando come un missile terra-mare nella speranza di vederli almeno da lontano. 
Chi si intende un po’ di mare sa che i delfini sono molto sospettosi e difficilmente si avvicinano ai sub e tanto meno a chi sta nuotando in superficie. 
MA NON I NOSTRI!!!!! 

Una mattina dopo aver nuotato a tempo di record dalla 128 fin quasi alla 110 (sembra che vadano piano, ma in realtà hanno un’andatura rapidissima…) e pensando di averli ormai persi rivediamo spuntare tre pinne proprio davanti a noi e così quasi increduli mettiamo la testa sotto. Puntiamo la macchina fotografica e iniziando a filmare più per eccesso di ottimismo che per
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008la speranza di vederli. E invece eccoli lì (vedere video per credere!!!) tre delfini, pensiamo padre, madre e figlio, che forse non si erano accorti di noi, e infatti uno di loro, presumibilmente il padre, ha rallentato, staccandosi dagli altri due, e si è girato a guardarci per qualche secondo facendo esplodere in noi un’emozione incredibile. 
Nel video li abbiamo ripresi per puro caso, perché a quel punto non capivamo più niente… 
Dopo il veloce scambio di sguardi il maschio deve aver deciso di non correre rischi e immergersi, seguito dalla femmina e dal cucciolo ai quali si è riunito con un atteggiamento molto protettivo. 

Che emozione ragazzi… e non era ancora finita… 
A quel punto non potevamo che stare con gli occhi puntati verso il blu, anche perché spesso gli snorkellisti a cui i delfini nuotavano accanto non si accorgevano di chi avessero dietro le spalle!!! Così il giorno dopo l’avvistamento ecco che rivediamo le pinne. Anche se non erano molto vicine al reef a DELFI.. eravamo già oltre la boa. Non c’era molto da fare se non guardarli passare e considerandoci già fortunati di essere nel loro stesso tratto di mare, ma… a un certo punto uno di loro si immerge e
sparisce per un po’. Noi guardiamo sotto, ma senza nessuna illusione e invece ecco che dal blu spunta proprio lui IL DELFINO e sta nuotando verso di noi!!!! Quasi ci prende un colpo, immaginate che senza preavviso dal fondo arrivi un missile che vi punta e che sta nuotando proprio da voi. 
Che le sue intenzioni però fossero più che amichevole lo si capiva ‘a pelle’ e da quell’espressione sorridente
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008che hanno sempre i delfini, poi quando ci ha fatto una capriola davanti non abbiamo più avuto dubbi e la nostra felicità, così come l’adrenalina, è arrivata alle stelle. Volete non ricambiare tanta burlona cortesia? E così abbiamo fatto una capriola anche noi e incredibilmente il delfino che stava per riprendere il largo ha fatto dietrofront e ne ha fatta un’altra anche lui!!!!! Meraviglioso!!!! 
Li abbiamo visti (e inseguiti) altre volta, ma incontri così emozionanti non ce ne sono più stati e ci siamo dovuti ‘accontentare’ di fare il bagno ‘solo’ nel loro stesso mare. 

Ma gli incontri quotidiani erano sempre ricchi, una tartaruga stava sempre alla destra della pass 128 e le si poteva stare accanto per ore senza che lei desse il minimo segnale di fastidio. Non avete idea del numero di foto e video che le abbiamo fatto… 
E poi gli istrice, a una prima occhiata non si notavano mai perché erano sempre nascosti sotto i coralli, ma per chi sa cercare… 
La murena a righe ci faceva sempre ‘spaventare’ perché nuotava sinuosa fra i coralli e sembrava una biscia. Chissà perché ce la trovavamo sempre davanti all’improvviso… 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008Non abbiamo mai visto tanti polpi e così indaffarati, molti erano nella loro fessura, ma altri vagabondavano sul fondo o da un corallo all’altro e vederli cambiare colore a seconda di quello che toccavano è un vero spettacolo della natura. Individuarli non è sempre facile e una volta uno di noi è anche stato preso per matto perchè segnava un punto tutto agitato dove per gli altri non c’era un bel niente! Quando si dice mimetizzarsi… 

Potremmo tenervi qui a leggere per ore, dei banchi di varie specie, chirurgo, pappagallo, fucilieri, tutti raggruppati su un corallo
o in fila per uno che ti sfrecciavano davanti per minuti e minuti; i pesci palla, gli scatola, ma anche pesci farfalla e angelo di tutti i tipi, i trigoni in laguna, le aquile, gli squali di barriera. 
Ma questo reef lo abbiamo soprannominato ‘dei cuccioli’ perché di ogni specie abbiamo visto anche la versione giovanile e non ci è capitato spesso. Tenerissimi! 


L’house reef di Eriyadu è molto apprezzato anche dai sub e io (Claudia) e Luciana (A…mantalu) abbiamo provato per la prima volta a immergersi da sole senza guida!!! Il reef è uno spettacolo anche in profondit
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008à e come battesimo non poteva capitarci di meglio. Alssio e Lu hanno fatto anche la notturna nell’house reef dell’isola e ne sono tornati molto soddisfatti. 
Passiamo allora alla descrizione del diving. 

DIVING CENTER
E’ gestito da Eurodivers in maniera molto professionale e il centro diving è ordinato e con attrezzature di primo livello. Non si esce con i classici dhoni, ma con motoscafi veloce nuovissimi e infatti i tempi per raggiungere i siti d’immersione sono sempre abbastanza brevi. 
Frequentato principalmente da tedeschi lo sono anche le guide, ma una nota di merito va anche a Rashid, dive master maldiviano di grande esperienza. Durante il nostro soggiorno è anche arrivato un nuovo istruttore italiano. 

Hanno regole molto precise, sugli orari non si sgarra, vengono esposte le immersioni della giornata (con barca veloce e guida), due al mattino e due al pomeriggio, una ‘all levels’ e una ‘only advanced’. 
Su un grande tabellone vengono segnate invece le immersioni libere dalla spiaggia, la pass d’uscita dove ti portano le bombole, l’orario d’ingresso e l’orario d’uscita. 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008
Noi italiani siamo un po’ viziati e qui si è invece un po’ più responsabili della propria attrezzatura, una volta saliti sulla barca si monta l’attrezzatura e loro te la fissano alla barca. Una volta risaliti si smonta il tutto e se non ci si immerge la volta dopo ti portano la cesta al diving dove sciacqui l’attrezzatura e la riponi nella stanza apposita. 

La guida… ti guida, nel senso che ti indicano la strada, ma il rapporto guida-sub a volte è anche di 1 a 6. Nessun problema se si è sub autonomi, è anche di grande soddisfazione cercare e soprattutto scovare dal nudibranco al trigone tutte da sole, ma se capita di aver bisogno di una mano, se un sub non si immerge da tempo o ha qualche difficoltà allora si rischia di non essere seguiti come ci si aspetterebbe.
Sono molti siti d'immersione della zona e su una parete sono esposti i nomi e le loro collocazioni.

ISOLA: spiagge e camere 
Come ormai molti sanno le spiagge alle Maldive cambiano a seconda della stagione. A noi è già capitato altre volte di arrivare
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008su un’isola trovando certe caratteristiche per poi vederla cambiare giorno dopo giorno. E’ capitato anche a Eriyadu. Il giorno della partenza la nostra spiaggia era quattro volte più ampia di quando siamo arrivati. 
Le spiagge a Nord (camere 120-140) variavano da qualche metro (a fine giugno) a ampie (metà luglio), andando verso Ovest (camere 141-150) aumentavano mentre diminuivano di profondità verso Est (camere 110-119). In questa zona infatti c’erano degli antiestetici sacchi di sabbia per contenere l’erosione del mare. 
A Sud invece le spiagge erano meno ampie (camere 101-109 e 151-160) con qualche muretto perpendicolare alla spiaggia e
secondo noi meno belle in estate rispetto al lato Nord. 
Inoltre dietro le camere da 150 in poi c’è il dissalatore che fa un po’ di rumore. 

Sempre sul versante Sud dopo la camera 160 e superato il pontile del diving c’
è una struttura a due piani dove sono dislocate le camere Garden. Il primo piano è per lo staff, mentre il piano terra è per gli fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008ospiti. C’è una bella spiaggia anche davanti a queste camere, ma un tratto di roccia basaltica ne impedisce un po’ l’accesso. 

Noi avevamo la 132 e più o meno eravamo tutti in quella zona e nella stagione estiva è senza dubbio quella che ci sentiamo di consigliare. Riparata in caso di vento forte, quindi anche con il mare più calmo e da cui si potevano ammirare degli splendidi tramonti. Per far capire ancora meglio quanto si era allungata la spiaggia basti pensare che la prima settimana per veder scendere il sole dovevamo entrare in laguna perché la spiaggia era in ombra, a fine vacanza non era più necessario!!! 

Le camere sono in bungalow doppi leggermente arretrati nel verde, infatti dal mare non si notano, e si raggiunge la spiaggia attraverso brevi passaggi più o meno ampi. 
Hanno tutte una veranda attrezzata e due lettini numerati nella vostra spiaggia (però li spostano dove preferite), sono ampie e arredate in maniera semplice, un po’ datate, ma pulite e funzionali. C’è la Tv, il frigobar, la cassaforte, un ampio armadio, dufotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008e poltrone con tavolino, vari piani d’appoggio per le valigie e una scrivania. Il bagno è più nuovo, tutto piastrellato con vasca, doccia alla maldiviana e phone da parete. In alcune camere la doccia all’aperto non aveva il miscelatore e quindi o si usava acqua ‘fredda’ o si faceva la doccia nella vasca. 
Gli ingressi sono due, uno frontale e uno laterale, con rubinetto per sciacquarsi i piedi, che entrava direttamente nel bagno. 
L’isola è abbastanza piccola e la si può girare tutta a piedi anche dalla spiaggia (tranne qualche tratto) in circa 15 minuti. 

PARTI COMUNI: reception, ristorante, bar 
Nella zona più interna dell’isola, ci sono gli alloggi del personale, l’inceneritore e il dissalatore, una serra, la Moschea e un’area
‘giochi’ con campo da volano e campo da cricket dove però non giocano mai gli ospiti. Sul catalogo viene menzionato un fantomatico campo da beach volley che con nostra grande delusione (soprattutto di Janco e Alssio!!!) nessuno aveva mai sentito nominare! 
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008Sempre all’interno, ma a pochi metri dalle spiagge a Sud c’è una palazzina a un piano con Reception, negozio, Spa, biliardo e ping pong al piano terra , mentre al primo piano ci sono gli uffici con l’internet point (0.30 $ al minuto)e una palestra ben attrezzata. 

Accanto alla reception c’è il ristorante, due ampie sale, con sabbia come pavimento, collegate fra loro dall’area buffet. 
Colazione, pranzo e cena sono sempre a buffet e abbiamo trovato una cucina
internazionale curata e varia. C’erano sempre insalate e verdure cotte, pizzette, focaccine varie e pane fatto in casa di ogni tipo. Buonissimo. Sempre carne e pesce, buono, ma non molto vario, stranamente fritto e mai ai ferri. Pasta saltata al momento e qualche piatto tipico. Frutta fresca ce n’era abbastanza, soprattutto macedoniafotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008 e tanti dolci, mousse e torte a non finire. La pensione completa comprende caffè e tè ai pasti, ma non le bevande e come extra si può organizzare cenette romantiche in riva al mare o cene a base di aragosta. Noi abbiamo provato quest’ultima ed è stata una splendida serata, menù ricco e ben cucinato col nostro cameriere in tiro e tavola apparecchiata in spiaggia alla luce delle torce. 

A pochi metri c’è il bar con la splendida terrazza a palafitta da cui tante volte abbiamo ammirato le stelle. A Eriyadu è possibile fare mezza pensione e al bar c’è un piccola cucina che prepara vari piatti per pranzo. 

Non è prevista animazione e solo un paio di sere hanno organizzato qualcosa, una volta la disco, una volta musica dal vivo e una sera… video in bianco e nero e in tedesco sulla storia della subacquea! Avete presente la corazzata Potëmkin 


Nelle giornate nuvolose abbiamo usufruito della Spa e ci siamo trovati molto bene. 

ESCURSIONI 
In una bacheca posta davanti al ristorante sono appesi tutti i fogli per iscriversi alle varie escursioni. Bisogna raggiungere un
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008numero minimo di dieci partecipanti e dobbiamo dire che non riscuotevano un grande successo. L’isola è frequentata da sub che hanno altro da fare e con quello che avevamo a portata di pinna nessuno sentiva il bisogno di vedere altri reef. 
Le escursioni proposte sono:
- Island Hopping (48$), giro all'isola dei pescatori Gaafaru, al resort Summer Island  e per finire pranzo sull'isola deserta Kagi
- Sunset cocktail (25$),
- Snorkelling Safari (25$)
- Night fishing (25$)
- Shopping tour a Malè (50$)
- Deep sea fishing (75$)
Prezzi per persona + 10% s/c, bambini 6-12 anni sconto 50%, gratuito per i bambini inferiori ai 6 anni.

FAUNA
Questa è l'isola dei gatti, ne abbiamo contati almeno 4. Si erano divisi l'isola e ognuno 'adottava' gli ospiti di turno. Noi siamo stati scelti da Fiocco che per tre settimane ha fatto Bingo! Dal buffet gli abbiamo portato di tutto e una volta presa confidenza ce lo trovavamo in camera sulla poltrona o in spiaggia a dormire con noi sul lettino.
Un paio di aironi volteggiavano indisturbati e cacciavano in vari punti dell'isola a orari prestabiliti: la mattina reef lato Nord, al pomeriggio lato sud e la sera grandi tuffi dal pontile
fotografie video informazioni notizie e consigli utili isole maldive eriyadu island resort isola di eriyadhoo atollo di male nord by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it gruppo luglio 2008 d'attracco.

Come sempre il merito di una bella vacanza va soprattutto alla bella compagnia e quest'anno siamo stati particolarmente fortunati, sia per le subbate, sia per le snorkellate.

Un abbraccio a: Luciana (A...mantalu), Alssio&Dani, Janco&Valentina, Gabriella, Mirella, Claudia e ultime, ma solo perché le più importanti... nonna Elsa e nonna Mina!!!

Alla prossima avventura
Claudia&Dario&Anna&Chiara

 

luglio 2008 by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it