Halaveli giugno 2005  
giugno 2005 Silvana&Carlo&Cody

Ciao a tutti, la nostra avventura comincia il 19 di giugno, tardo pomeriggio, aeroporto di Malpensa con la compagnia Eurofly a bordo di un A330. Partenza in perfetto orario, scalo a Fiumicino per "raccogliere" il restante passeggeri e via alla volta di Male. 
isole maldive foto photo informazioni consigli utili halaveli resort isola di halaveli atollo di ari nord by Silvana&Carlo&Cody nel giugno 2005 Due note per quanto riguarda il viaggio: l'A330 a confronto dei vecchi 767 (che a quanto pare ancora prestano servizio su questa tratta) è una spanna avanti; monitor personale ed interattivo presente su ogni posto, maggiore larghezza in altezza ed in larghezza; ma, signori, il personale è a dir poco scadente come qualità professionale. Mai un sorriso da parte dello staff di volo e, ad ogni chiamata elettronica della hostess, questa si presentava puntualmente una mezz'ora dopo!! 
Cena e snack al di sotto della media per voli medio/lunghi come questo. Se questo è giustificabile nei costi contenuti del volo, non si puo' dire pero' lo stesso della cordialità dello staff..Comunque, dopo 9 ore di volo da Fiumicino arriviamo a Male. Per chi, come noi, si apprestava a visitare le Maldive per la prima volta, la cosa che piu' di tutte risalta all'occhio sono i colori degli atolli che si possono ammirare dagli oblo' dell'aereo! Una formidabile miscela di turchese e blu profondo che circonda ogni isolotto. Che spettacolo! Appena scesi a Male e disbrigate le veloci (a confronto di quelle della Malpensa) pratiche burocratiche, beviamo un caffè e saliamo a bordo della motonave veloce che in 2 ore circa ci porterà ad Halaveli. Quando scendiamo dalla motonave non riiusciamo a credere ai nostri occhi! Spiaggia bianchissima e finissima(tra l'altro difficile da guardare se non protetti da occhiali da sole).. e un mare stupendo. In barba alla piena stagione dei monsoni c'è un tempo sereno che ha dell'imbarazzante!! Veniamo accolti dallo staff come si conviene e, dopo le consegne delle chiavi e quattro chiacchiere, prendiamo possesso dei nostri bungalow.Su questo punto devo spendere due parole. 
isole maldive foto photo informazioni consigli utili halaveli resort isola di halaveli atollo di ari nord by Silvana&Carlo&Cody nel giugno 2005 Prima di partire si era parlato tanto (soprattutto in male) del villaggio: vecchio, mal tenuto, con i servizi principali mancanti, etc.. Cosa dire. Il villaggio è vecchio e certo qualche rattoppo quà e là non basta certo a fargli meritare le quattro stelle di categoria ma, per quello che costa, è piu' che valido. I servizi principali (acqua desalinizzate calda e fredda, bagno, aria condizionata e quan'altro) ci sono tutti e per l'utilizzo che poi se ne farà della camera sono anche sovradimensionati! Inolte la struttura era adibita a contenere piu' di 100 persone mentre noi eravamo solo 40. Questo è stato sicuramente un punto a nostro favore per il fatto che l'isola, pur se piccola (si girava tutta in una ventima di minuti) sembrava completamente disabitata.Inoltre la cucina, dovendo preparare per meno della metà degli ospiti, si concentrava maggiormente sulla qualità, proponendoci ottimi primi e secondi piatti, a base di pesce sempre fresco, pasta,carne e pizza. L'isola, come prassi maldiviana, è completamente ricoperta di sabbia, per cui una volta preso possesso del bungalow dimenticatevi le scarpe!! E, per chi come me, tutto l'anno deve lavorare indossando rigorose scarpe classiche stringate, è una vera liberazione!! 
La giornata tipo era: sveglia verso le 8 ora locale (noi eravamo 4 ore avanti rispetto all'Italia; mi raccomando mettete la sveglia perchè vi assicuro che i primi giorni è arduo svegliarsi cosi' presto..), variegata e gustosissima colazione e, bagni di sole e di mare per tutto il giorno. L'acqua rimane ad una temperatura costante tutto il giorno (anche nel cuore della notte) per cui entrare ed uscire non è assolutamete un problema, anzi un vero e proprio piacere, ve lo dice un papà di un bimbo di 3 anni che prima di sbaracare alle Maldive aveva difficoltà a fare il bagno in piscina. Abituatevi a fare il bagno con dei piccoli squali pinna nera presenti sempre ed in tutta la baia. SOno assolutamente innoqui e dopo un po' non ci farete neppure piu' caso. Il tempo è stato molto, molto clemente. Ha piovuto pochissime volte e soprattutto di notte, regalandoci delle splendide giornate "invernali" di sole a tutto spiano!! 
isole maldive foto photo informazioni consigli utili halaveli resort isola di halaveli atollo di ari nord by Silvana&Carlo&Cody nel giugno 2005 Lo staff oraganizzava tutti i giorni delle attività (tutte chiaramente a pagamento) e delle escursioni su altre isole. Noi le abbiamo saltate tutte ed abbiamo preferito noleggiare ad un prezzo veramente irrisorio un motoscafo compreso di guida locale col quale, insieme ad un'altra coppia con la quale abbiamo legato tanto (colgo l'occasione per salutare Daniela e Gerardo!!) abbiamo visitato un'isola non turistica per scrutare un po' piu' da vicino come vivono le persone del luogo e fare qualche acquisto; seconda tappa un'isola deserta circondata da una delle piu' belle lagune dell'atollo...terza tappa una lingua di bianchissima sabbia bianca completamente in mezzo al mare e lontana miglia dalla piu' vicina isola. Che spettacolo!! Chi, come me, volesse praticare diving vi segnalo l'ottimo centro 5 stelle gestito dall'italianissimo Beppe D'Amato ed il maldiviano Santino (i quali ringrazio e saluto per l'ottima professionalità e disponibilità dimostrata).Chiaramente il "sotto" è spettacolare quanto o piu' del "sopra". Noi purtroppo eravamo nella stagione senza mante ma cio' non ci ha impedito di nuotare con meravigliosi squali grigi di 3 mt., immensi e pacifici pesci napoleone, murene, tartarughe marine e tutto quanto si puo' trovare in uno degli oceani piu' ricchi di pesce che io abbia mai visto. Solo due parole sullo staff IGV: cordiali e sempre presenti ma, a mio avviso, un po' troppo simpatizzanti per chi decideva di partecipare a tutte le gite e cokctail party a pagamento....E, come sempre, cio' che è bello finisce sempre troppo in fretta. Dopo 7 notti anche per noi è arrivato il giorno del rientro. Partenza all'alba, puntuali, arrivo a Malpensa (senza scalo questa volta) 9 ore dopo, stanchi, con le scarpe ai piedi e malinconici per aver lasciato uno dei posti piu' belli che ci siano sul pianete Terra.
Ciao Maldive..a presto!
Carlo,Silvana ed il piccolo Cody.

giugno 2005 Silvana&Carlo&Cody

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it