Faru Club Med marzo2004
by Monica

Pubblichiamo il testo della lettera di lamentele spedita da Monica al tour operator  Club Med per il soggiorno nel resort di Faru isola di Farukolhufushi nel  marzo 2004. 

fotografie delle lamentele di Monica nei confronti del tour operator club med per i disagi e i disservizi subiti in occasione del viaggio al faru club med resort isola di farukolhufushi atollo di ari sud nel marzo 2004A differenza di Gianluca noi, purtroppo, non siamo stati avvisati da
nessuno. Ecco quello che abbiamo trovato!
Saluti
Monica

 

Roma, 1 Aprile 2004

Club Mèditerranèe S.A.S.S.I.
Segreteria Soci
Largo Corsia dei Servi,11
20122 Milano

Gentili Signore Sanna e Maiocchi,
come Vi ho già spiegato per telefono il pacchetto vacanza acquistato al Club Med Faru Maldive Rif. 287022788 dal 22 al 30 marzo 2004 ci ha causato una serie di spiacevoli inconvenieti che procedo ad elencarle:
- Abbiamo acquistato un pacchetto vacanze "all inclusive" (vedi catalogo). 
Solo dopo il pagamento, il contratto di viaggio inviato a casa riportava, testualmente, che 'contrariamente a quanto indicato sul catalogo inverno 03/04 a pag.126 il villaggio di Faru non è un villaggio "all inclusive" '.  Se tale circostanza ci fosse stata correttamente comunicata prima del
pagamento avremmo valutato complessivamente l'acquisto di tale vacanza (considerando sia gli effettivi costi iniziali sia i costi 'stimati' di permanenza nel villaggio)e la nostra scelta sarebbe caduta su una proposta diversa.

- Sul luogo direttamente abbiamo riscontrato che "l'errore" di catalogo non riguardava solo l'all inclusive me anche altri servizi quali, ad esempio, l'uso del biliardo che sul catalogo e sul sito risultava compreso mentre sul luogo era a pagamento!!!!Per la precisione euro 3 a partita, ulteriori costi che non potevano essere neppure 'stimati' nel costo complessivo della vacanza.

- Sul luogo abbiamo trovato inaccettabile la leggerezza con cui lo staff del club ha fatto presente la possibilità che qualcuno potesse furtivamente introdursi nelle nostre stanze, consigliando di depositare i beni preziosi in una cassaforte il cui lucchetto di sicurezza era vincolato 'al deposito'
di una somma di denaro. Fatto gravissimo sia per la garanzia di sicurezza personale che la struttura di un villaggio turistico deve essere in grado di offrire ai propri clienti sia per la modalità di gestione della sicurezza dei beni 'materiali'.

- Sempre sul catalogo e sul sito era riportato che le carte di credito erano accettate. Sul posto invece siamo stati costretti a aprire un deposito di 500 dollari, vincolati per 15 giorni,a persona per pagare le spese al Club! Inoltre sul sito e sul catalogo vi era chiaramente esplicitato che al club era accettata come valuta il dollaro non era però specificato che l'eventuale resto sarebbe stato in moneta locale. Inoltre non era stato specificato che le banconote anche poco usurate non sarebbero state
accettate pertanto molti di noi sono stati costretti, pur avendo i contanti, ad aprire il deposito di 500 dollari perchè avevano delle banconote che presentavano piccoli danni di usura. 

- Nel catalogo e nel sito c'era scritto che nel pacchetto era compresa un'immersione al giorno sia per i principianti che per gli esperti, ciò poteva essere un incentivo economico per la scelta della vacanza. Peccato che non era specificato che per i principianti, anche le lezioni venivano
considerate "immersioni" e in quanto tali non erano cumulabili nella stessa giornata, per cui: il primo giorno, nonostante fossimo arrivati alle 11.30 del mattino al villaggio, ci hanno detto che era troppo tardi, quindi giorno perso. Il secondo giorno ci hanno fatto la prima lezione la mattina in acqua
di 20 minuti che è stata considerata "immersione" (per fare la seconda lezione nel pomeriggio avremmo dovuto pagare 50 dollari), quindi per la seconda lezione di 20 minuti siamo slittati al secondo giorno e poi al terzo. Quindi, nonostante fossero previste nella giornata più lezioni a vari
livelli, siamo stati messi in grado di usufruire della immersioni gratuite.....SOLO PER I 2 GIORNI RESTANTI!!!!!! 
- La circostanza più grave e inaccettabile è stata sicuramente la presenza delle alghe in mare e la conseguente impossibilità di fruire del noto mare maldiviano, circostanza che associata alla scarsa pulizia delle spiagge rendeva impossibile e sgradevole sia la balneazione sia la permanenza sulla
riva del mare. La gravità della situazione è rappresentato dal fatto che la presenza di alghe, che ci è stato riferito, in loco, essere un fenomeno permanente e costante durante tutto l'anno, non era menzionato in alcuna parte del sito e del catalogo e che le foto riportate sugli stessi non mostravano in alcun modo ciò che abbiamo trovato in loco (in allegato qualche esempio di foto). 
- Con riferimento al precedente punto 4, le ricordo che il secondo giorno di soggiorno abbiamo sollevato il problema e solo dopo molta insistenza (un pomeriggio intero) ci è stato permesso di inviarvi un fax nel quale chiedevamo di essere spostati nell'altro villaggio. Tale richiesta ha comunque avuto esito negativo e solo con ulteriori due giorni di insistenza siamo riusciti a metterci in contatto con lei. Circostanza che ha creato notevoli disturbi, stati di nervosismo, permanere del disagio dichiarato (lo spostamento nell'altro villaggio da ultimo proposto per '2' giorni rappresentava un inutile ed ulteriore motivo di disagio) e di conseguenza l'impossibilità assoluta di godere della serenità che chiunque ricerca andando in vacanza. 

Tutta questa serie di problemi ed inconvenienti, come voi certamente capirete, non ci hanno permesso di usufruire della vacanza da noi acquistata.

Alla luce di ciò, la presente lettera si qualifica come richiesta di risarcimento danni quantificato nell'integrale rimborso della somma da noi pagata inizialmente (escludendo le spese extra da noi sopportate in loco) pari a Euro 1.500 a persona per un totale di Euro 13.500.

Siamo certi che vorrete accettare questa nostra richiesta ad integrale chiusura della spiacevole vicenda, per non trovarci costretti a ricorrere a vie legali, a pubblicizzare gli spiacevoli inconvenienti presso le principali associazioni di tutela dei consumatori, ad inviare tutta la documentazione
raccolta ai principali media che si occupano di turismo.


In attesa di un vostro gentile riscontro Vi porgiamo cordiali saluti.

isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it    foto gallery   fotografie delle lamentele di Monica nei confronti del tour operator club med per i disagi e i disservizi subiti in occasione del viaggio al faru club med resort isola di farukolhufushi atollo di ari sud nel marzo 2004

contattaci per pubblicare le tue lamentele e disservizi subiti prima, durante e dopo un viaggio alle isole maldive

Contattaci per la pubblicazione delle tue lamentele

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive