Maayafushi dicembre 2005
by Alessandro&Nicole

Pubblichiamo le lamentele  di  Alessandro nei confronti del tour operator Viaggidea per i disagi e i disservizi subiti durante il soggiorno al maayafushi resort  isola di mayafushi nel dicembre 2005. 

Siamo tornati dalle Maldive il 6/12, abbiamo soggiornato due settimane al Maayafushi Resort, con l'operatore Viaggidea. Mi accingo ora a scrivere qualche dettaglio sul posto, in modo che si possa avere un riscontro obiettivo su quanto da noi trovato.
Per quanto riguarda i voli con Eurofly, l'andata è stata abbastanza buona, a parte il clima torrido nell'aereo e lo scalo a Roma di un paio d'ore. Il ritorno invece il clima era da tundra siberiana, e lo scalo a Roma è stato più lungo del previsto per problemi all'aereo. Il cibo a bordo era discreto.
Il Maayafushi resort dove siamo stati, è un resort costruito bene, è coccolo e ben distribuito sull'isola.
Il personale è gentilissimo, sorridono tutti spontaneamente, e ti fanno sentire a casa. Il panorama poi è davvero mozzafiato, ma è scontato che te lo dica. Acqua meravigliosa, pesci colorati e sabbia bianca. Favoloso.
Ora le cose brutte... :-)
Siamo stati OBBLIGATI come tutti gli altri ospiti d'altronde, a condividere il tavolo a pranzo e cena con persone assegnateci dalla direzione. La cosa ci ha parecchio infastidito, visto che non ci è stato chiesto nulla. La coppia della prima settimana era TERRIBILE, non apriva bocca, ed era davvero fastidioso cenare con due mummie. La seconda settimana è andata meglio, ma è una cosa assurda questa di cenare MAI da soli. Alla faccia della privacy. 
Gli orari di colazione/pranzo e cena erano davvero rigidi. Se ti sognavi di arrivare tardi, trovavi il buffet sguarnito e non vedevano l'ora di cacciarti. Colazione tristissima, qualche croissant, i cereali per latte e caffe' e amenità fritte per i nordici. I succhi di frutta erano degni di un autogrill dello Sri Lanka da tanto stomachevoli erano.... sapevano di tutto tranne che di Mango o Arancia. Il cibo era buono ma molto ripetitivo. Pollo e pesce alternati un giorno si e uno no, nulla di più. Il venerdi serata maldiviana con tutto piccantissimo. Solo a cena erano presenti i tovaglioli, per il resto salviette di carta a go-go.
Le camere overwater erano abbastanza scialbe. Costruite in stile caserma militare con tetto in tegolacce e muri di pietra, sono state messe in una felicissima posizione adiacente al generatore di corrente e all'inceneritore, in modo da cullare le nostre giornate con un favoloso rumore e un incantevole odore da gasolio. 10 e lode. La terrazza sull'incantevole laguna era condita da due lettini in legno massiccio progettati da un fachiro indiano, visto che dopo 10 minuti la schiena e il sedere cominciavano la rivoluzione per la scomodità. Non erano presenti cuscini di alcun genere, e su mia richiesta il direttore del resort (romano de roma) mi ha caldamente deliziato con argomentazioni gestionali del tipo che i cuscini volano via col vento (laccetti?) e che si rovinano perchè la gente è castrona (avevano appena cambiato BEN 30 materassi, sai che salasso) e mi ha consigliato la morbida sabbia per distendermi. Riguardo il rumore, mi ha detto che se fossi stato di Milano non me ne sarei nemmeno accorto. Indegno. Non era presente il fondo trasparente... per vedere i pesci bisognava andare in acqua.
l'All Inclusive faceva da ridere. Veniva segnato TUTTO quello che si prendeva a qualsiasi ora del giorno, con code anche di mezz'ora per un bicchiere d'acqua visto che il povero cameriere doveva scrivere ogni cosa, controllare se il cognome e il numero di stanza che davi corrispondeva nella sua lista. Anche per un bicchiere d'acqua.
Il minibar era l'unica soluzione per bere senza fare code, ai costi che ben sappiamo. Ho lasciato 200 dollari tra bibite e qualche gelato (3,50 $ l'uno). Dopo mezzanotte fino alle 8.00 tutto a pagamento. Cappuccini e caffè a 3,50$ l'uno. Acqua minerale e Coca cola nel minibar a 3$ la bottiglietta. Alla faccia dell'all inclusive. Nelle escursioni in barca l'All inclusive erano 3 fette di cocco a testa, oppure un bicchiere di acqua (calda ovviamente) a testa. Miseria pura.


In conclusione la bellezza del posto ti fa dimenticare queste cose, ma se penso a quanto speso(oltre 6000 euro per due persone), mi vengono i brividi. Assolutamente non all'altezza di quanto mi immaginavo, un vero e proprio furto con scasso. Non per nulla, la stessa email la giro a Viaggidea, che sappiano almeno dove mandano la gente. La mia stessa opinione è stata condivisa da altre persone che soggiornavano insieme a noi, assolutamente infastiditi per il costo della vacanza rispetto a quanto offerto dal Resort.

Alessandro e Nicole

contattaci per pubblicare le tue lamentele e disservizi subiti prima, durante e dopo un viaggio alle isole maldive

Contattaci per la pubblicazione delle tue lamentele

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive