Difesa del tour operator Reliance in merito alla lamentela di Denise per il Club Faru aprile 2006

Pubblichiamo il testo della email di spiegazione ricevuta dal tour operator Reliance Travel in merito  alla lamentela  di  Denise per il  Club Faru isola di Farukolhufushi atollo di male nord nell'aprile 2006.

Abbiamo riflettuto a lungo prima di rispondere proprio per evitare le polemiche che il tono diffamatorio dell’intervento dei signori Denise, Cristian, Egidio, Maria, Luigi e Mina avrebbe potuto determinare a caldo.

Ci preme tuttavia precisare che non siamo abituati a mentire, e che certamente non abbiamo modificato il nostro catalogo, cosa che avrebbe certamente comportato alti costi, per evitare le loro contestazioni.

  • Sul nostro sito web, come pure sul nostro catalogo è ben specificato che l’assistenza presso il Club Faru non è fornita, e quindi i Clienti sapevano che avrebbero dovuto parlare in inglese e non i italiano e che non avrebbero avuto assistenza se non telefonica – cosa peraltro precisata dall’assistente che li ha ricevuti in aeroporto al loro arrivo.
  • La richiesta di cambiare isola è SEMPRE soggetta ad un ulteriore esborso di danaro, poiché l’operatore paga per i servizi che fornisce sia che il cliente ne fruisca, sia che decida di non fruine ed è quindi ovvio che il cliente debba pagare per il suo cambiamento di programma.
  • Le alghe sono spinte dalle correnti in alcuni brevi periodi, solo su un versante dell’isola e fanno comunque parte della “biologia” delle Maldive. Non si possono neppure portare via o bruciare, secondo la normativa maldiviana. Tutto il resto dell’isola è assolutamente praticabile e permette un’ottima balneazione poiché le correnti rendono l’acqua limpidissima. Il mare non è affatto stagnante poiché, grazie alla loro struttura geofisica, i piccoli atolli delle Maldive sono sempre costantemente “ripuliti” dalle fortissime correnti dell’oceano Indiano. Ma queste cose sono note e non siamo certo noi a doverle ribadire.
  • Per quanto riguarda le foto ne prendiamo atto, ma non possiamo considerarle la prova che esse descrivano la situazione globale. Facciamo presente che non è difficile fotografare dell’immondizia, in qualsiasi parte del mondo, ciò che conta è che essa sia periodicamente rimossa, cosa che ovviamente avviene a Faru. Lo stesso avviene per gli scarichi in mare, assolutamente normali, e che certamente non interessano che una minima parte della costa, in qualunque atollo in qualunque oceano.

Infine, vogliamo precisare che il resort Faru ha avuto un enorme gradimento turistico fin dai tempi del Club Med: è una struttura semplice con servizi tipici di una categoria 3 stelle; e nel periodo in cui i signori hanno soggiornato la struttura era piena e nessun altro ha formulato proteste o lamentele. Chiunque conosca il posto sa che è ideale per trascorrere vacanze piacevoli e rilassanti, senza pretese di lusso o di confort eccezionale, ma con la possibilità di immergersi nell’acqua limpida e cristallina, che ogni persona che abbia visitato le Maldive nella vita, non può certo dimenticare.

contattaci per pubblicare le tue lamentele e disservizi subiti prima, durante e dopo un viaggio alle isole maldive

Contattaci per la pubblicazione delle tue lamentele

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive