Kuramathi Cottage 2004  

marzo 2004 by Simona&Roberto

Dopo ore ed ore su internet e milioni di post sui forum di viaggio, dubbi amletici sul resort da scegliere e lo spauracchio del tanto temuto overbooking, finalmente arriva il giorno della nostra partenza - lunedì 29 marzo. foto photo informazioni isole maldive kuramathi cottage resort isola di kuramathi atollo di rasdhoo atollo di ari nord marzo 2004 by Simona&Roberto Arriviamo in aeroporto con largo anticipo e lì ci accorgiamo che l’agenzia di viaggi ci ha fornito indicazioni errate sull’orario di partenza del volo Blue Panorama… Ma non ce la prendiamo più di tanto, si tratta di aspettare solo un’ora in più, siamo troppo eccitati per la nostra prima volta alle Maldive, atollo di Ari, Isola di Rashdoo, Kuramathi Cottage.

Il volo è perfetto, parte in orario, il servizio è buono, gli assistenti di volo sono gentili e dopo circa nove ore di volo siamo già a Malé a + 30 gradi.
Subito fuori dall’aeroporto, ci aspetta la corrispondente della Gateway che ci fa accomodare ad un baretto pochi metri più in là del bancone di benvenuto in attesa della partenza della barca veloce. La giornata è bella e il mare piattissimo… Tiriamo un sospiro di sollievo!

Ci imbarchiamo con altri 6 turisti italiani destinazione Kuramathi. Durante la traversata, allietata dalla vista dei delfini, il cielo inizia a coprirsi fino a piovigginare ma non ci lasciamo prendere dallo sconforto... Il nostro paradiso ormai è solo ad un’ora e venti di barca ed abbiamo una magnifica settimana tutta per noi davanti.

foto photo informazioni isole maldive kuramathi cottage resort isola di kuramathi atollo di rasdhoo atollo di ari nord marzo 2004 by Simona&Roberto Una volta sbarcati sull’isola restiamo abbagliati dai colori magnifici della vegetazione, del mare e della sabbia; alla reception del Village ci accolgono con un cocktail di benvenuto per poi trasferirci al Cottage in vista dell’assegnazione delle stanze. E lì arriva la vera sorpresa… abbiamo prenotato un beach bungalow ma l’assistente maldiviano ci scorta nella zona degli overwater fino a quello che per tutta la settimana sarà il nostro water bungalow!!! Wau… Siamo senza parole!!!

L’interno è completamente in legno con un letto matrimoniale a baldacchino (comodissimo) sovrastato da ventilatore a pale ed aria condizionata. Un lato del bungalow è completamente a vetrata coperta da venezianine molto suggestive che danno su una veranda magnifica affacciata sul mare con gradinata che scende fino in acqua. Il bagno è grande e confortevole con una vasca enorme e una doccia altrettanto spaziosa. Musica in filodiffusione, cassetta di sicurezza, frigo, tea pot… insomma una stanza da mille e una notte.

Dopo aver goduto della splendida vista che si apre di fronte ai nostri occhi dalla veranda, ci infiliamo di corsa il costume e ci dirigiamo al ristorante principale in stile maldiviano completamente in legno con grossi ventilatori a pale sul soffitto che alleviano la calura dovuta all’ora. Lì ci spiegano che ogni giorno si alternano due tipi di pasto: buffet grande oppure buffet piccolo con – a seguire – antipasto, zuppa, secondo a base di pesce o carne (a scelta dell’ospite) e dessert. Le bibite sono a pagamento e – attenzione – costano salate: $ 3,50 a bottiglia d’acqua da un litro e mezzo.

Dopo pranzo – visto che il tempo si è messo a fare le bizze e piove a dirotto con il sole – andiamo in perlustrazione dell’isola incuranti della pioggia che ci ha trasformati in due pulcini inzuppati. La vegetazione è fantastica: ovunque ci sono palme, banani, fiori di un fucsia brillante, piante, piante e ancora piante. Ci dirigiamo verso l’estrema punta dell’isola passando per la zona piscina che è abbastanza grande e dotata di vasche con idromassaggio, bar, palestra e spa attigue.

La spa è un’esperienza da vivere, dentro è curatissima, gli spogliatoi hanno una corte interna con vasca idromassaggio, sauna e bagno turco. Dalla zona relax - con sdraio e lettini da cui si gode di una vista incredibile sul mare - partono i corridoi che portano alle sale massaggio e alla stanza con la vasca del mitico “Adam & Eve in Heaven” che costerà pure $ 140 dollari a coppia ma li vale tutti: un’ora di massaggio di coppia e un’ora nella vasca adornata di fiori e con champagne e piatto di frutta a disposizione.

Continuiamo il nostro giro e ci spingiamo fino alla punta estrema dell’isola (la lingua di sabbia) che emerge più o meno dall’acqua a seconda dell’ora del giorno e quindi della marea. Da qui si gode di una vista incredibile e al tramonto il cielo si tinge di mille colori. Tornando indietro verso il Cottage ci fermiamo ad ammirare gli squaletti che nuotano a riva e la barriera corallina a pochi passi che è piena di pesci incredibili, piccoli, grandi, monocolore, striati, variopinti… ce n’è per tutti i gusti.

foto photo informazioni isole maldive kuramathi cottage resort isola di kuramathi atollo di rasdhoo atollo di ari nord marzo 2004 by Simona&Roberto Alle 18:30 tutti sotto il ristorante centrale del Blue Lagoon dove – puntuali ogni giorno – arrivano una miriade di razze in attesa del maldiviano che le nutre con pesce fresco. E vi assicuro che è uno spettacolo vedere questi animali circondare il poveretto in attesa di ricevere il prelibato bocconcino direttamente in bocca.

Non voglio dilungarmi oltre a raccontare tutti i giorni della nostra vacanza ma – forse – posso fornirvi qualche ulteriore consiglio per rendere la vostra vacanza in questo paradiso ancora più meravgiliosa.

- Affrettatevi a prenotare le escursioni (alcune sono a numero chiuso) per non correre il rischio di sentirvi dire che i posti sono esauriti come – purtroppo – è capitato a noi.
- Portate occhiali da sole, bandane, cappelli e creme ad alta protezione ma soprattutto resistenti all’acqua e non dimenticate di cospargervi di crema prima di fare snorkeling.
- Fate snorkeling lungo la barriera corallina che si estende in prossimità dei water bungalows del Cottage, è un’esperienza unica ma attenti alle maree…
- Prenotate un water bungalow, costa magari un pochino di più ma dormire cullati dal rumore del mare, guardare il mare e i pesci la sera prima di andare a letto o subito dopo svegliatii e magari – perché no - fare anche colazione sulla veranda sono esperienze che non hanno prezzo.
- Gustate l’aragosta al Lagoon Grill al chiaro di luna buttando di tanto in tanto un occhio ai granchi che litigano sulla spiaggia e agli squaletti che nuotano a riva.
- Ma soprattutto… se decidete di prenotare al Kuramathi, salutateci quest’angolo di paradiso dove abbiamo trascorso sette giorni indimenticabili.

marzo 2004 by Simona&Roberto

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it