Machchafushi resort 2004 

Agosto 2004 by Sabra&Ray

Siamo appena rientrati dalle nostre vacanze.
La terza volta che andiamo alle Maldive, e di certo non sarà l'ultima.
Il "mal di Maldive" non da tregua, si insinua lento e ci da un'autonomia di 2/3 anni. Questa volta abbiamo cambiato isola, dopo essere stati a Fun Island (atollo di Male) abbiamo scelto Machcafushi (atollo di Ari).

L'isola
isole maldive foto photo informazioni viaggio agosto 2004: machchafushi resort isola di machchafushi con teorema viaggi By Sabra&Ray Molto piccola, graziosa e già ampiamente descritta e molto fotografata in questo sito. Per questo motivo, noi ci limiteremo a sottolinearne l'aspetto "naturalistico". La ricca vegetazione (molto curata dallo staff) è veramente uno spettacolo di colori, di frutta e di fiori. Gli animaletti dell'isola sono altrettanto variopinti: dai piccoli "iguana" con la testa rossa ai calabroni blu metallo, dai paguri rosa con le loro bizzarre conchiglie alle stelle marine che vanno dal rosso all'azzurro. Ci sono dei pipistrelli enormi, geki, aironi, merli e piccole gallinelle nere e arancioni. Proprio al centro dell'isola c'è una grande voliera, ma ne tralasciamo la descrizione perché già è normalmente triste rinchiudere degli uccelli in una gabbia, in un posto cosi è un sacrilegio: è un po' come immergere la boccia
di un pesce rosso nell'oceano ed impedirgli di nuotare via. Impossibile è descrivere i tramonti, l'alba, la sabbia bianca e l'acqua tiepida.

Il mare
isole maldive foto photo informazioni viaggio agosto 2004: machchafushi resort isola di machchafushi con teorema viaggi By Sabra&Ray Siamo alla nostra terza esperienza ma ancora riesce a sorprenderci. spassosissimo osservare la faccia di quelli che lo vedono per la prima volta e scoprono che è più azzurro e trasparente delle foto dei cataloghi. Le parole si sprecano, noi diciamo sempre che una volta visto il mare delle Maldive ti sei giocato il mare del resto del mondo... è sicuramente un'esagerazione ma a noi piace pensarla cosi. L'unica nota negativa è che in certi giorni l'abbiamo trovato un po' mosso, soprattutto sulla barriera. Le onde, a volte, arrivavano in laguna, cosa stranissima per noi abituati al mare di Fun Island piatto a perdita d'occhio. Una spiegazione può essere data dalla posizione dell'isola che è piuttosto esterna e vicina all'Oceano aperto, un'altro motivo potrebbe essere quello della stagione monsonica che nella prima settimana del nostro soggiorno si è manifestata in tutte le sue varietà (a questo punto sconsigliamo vivamente il mese di agosto).Non facendo immersioni siamo un po' limitati nella descrizione dei fondali e dei pesciolini, una cosa che abbiamo visto facendo snorkelling che il corallo sta finalmente ricrescendo, ma tanto! e in tutti i colori! Invece i pesci nel reef vicino alla spiaggia non erano molti, forse sempre a causa del brutto tempo? Abbiamo comunque visto squaletti, razze, murene, trombetta, pappagallo, pietra, chirurgo...

Il resort
isole maldive foto photo informazioni viaggio agosto 2004: machchafushi resort isola di machchafushi con teorema viaggi By Sabra&Ray Noi alloggiavamo in uno dei "water-bungalow", più per mancanza di alternative che per scelta. Infatti la nostra opinione è che non vale assolutamente il supplemento pagato, non solo, ma era peggio tenuto degli altri bungalow dell'isola (ma non si era detto che i "water" erano in ristrutturazione???). Il bagno era pulito ma fatiscente, non c'era il piatto doccia ma la vasca (ma chi si farebbe mai un bagno caldo alle Maldive????), c'era un doccino che usavi in piedi, ma non c'era la tenda impermeabile, quindi inondavi praticamente tutto il bagno. La camera era molto grande con le pareti di vetro, queste nelle frequenti notti temporalesche e ventose diventavano un incubo, come del resto il rumore delle onde che si infrangevano sulla barriera...
Spesso il vento, che soffiava sul nostro piccolo angolo "atlantico" dell'isola (cosi lo abbiamo soprannominato), ci rendeva persino difficile percorrere il pontile stretto e senza protezioni (come il terrazzino del bungalow, sconsigliato ai bambini).
Il personale dell'isola era gentile e disponibile. Il ristorante era accettabile, dolci ottimi ma forse un po' troppo riciclo del cibo avanzato. 

Varie ed eventuali 
La partenza era stata fissata per il mercoledì alle 23.55, in realtà noi siamo partiti alle 3 di notte del giovedì e siamo arrivati sull'isola alle 17 perdendo praticamente tutta la giornata, compreso il pranzo, che non potevi recuperare nemmeno alla partenza (se volevi mangiare dovevi pagare circa 10 dollari).
Quest'ultimo problema è stato motivo di discussione tra l'assistente Teorema (in difesa dei propri clienti) e il responsabile del resort.
Ci stiamo ancora chiedendo perché al momento della prenotazione ci davano solo un "water" disponibile, se poi una volta sull'isola ci siamo resi conto che sia alcuni "beach" che dei "garden" erano vuoti.
Un consiglio che ci sentiamo di darvi è di controllare subito i vostri lettini da spiaggia, se sono rotti o rovinati fatelo subito presente perché altrimenti alla fine della vacanza vi potrebbero far pagare 50 dollari per ogni lettino danneggiato (questo perï non dipende da Teorema).
I prezzi del negozietto del resort sono molto alti rispetto a quelli dell'isola dei pescatori, noi abbiamo fatto isole maldive foto photo informazioni viaggio agosto 2004: machchafushi resort isola di machchafushi con teorema viaggi By Sabra&Ray l'escursione di mezza giornata (circa 20 dollari a testa), Oltre allo shopping sarebbe bello visitare il villaggio per capire la realtà della popolazione locale, ma il tempo a disposizione è davvero poco e purtroppo l'escursione prevede una visita ad un altro resort, secondo noi assolutamente inutile.
Una delle cose più belle che ti possono capitare alle Maldive è trovare un cocco sulla spiaggia e passare l'intero pomeriggio ad aprirlo, quando poi finalmente verso il tramonto riesci a gustartelo, scopri che è il cocco più buono che ti sia mai capitato di mangiare. Bene a Machchafushi è PROIBITO raccogliere i cocchi, e se ne desideri uno ti viene servito per la modica cifra di 5 dollari! Non esiste!

In conlusione
Le Maldive sono sempre uno spettacolo, l'ideale sarebbe abbandonarsi su un'isola deserta, la natura provvederebbe a tutto il necessario.
Un resort può essere meglio o peggio, il cameriere più gentile o meno, il cibo vario o ripetitivo, il diving più attrezzato o no...
Ci tornerai di sicuro, e non ti lascerai condizionare da nessuna di queste ragioni, ci penseranno i colori a farsi strada tra i ricordi e a ricondurti qui. 
Sabra&Ray

PS: Un particolare ringraziamento a due amici: Silvia e Filippo, che oltre ad aver reso le nostre vacanze più piacevoli hanno arricchito il racconto di viaggio con le loro foto.

Agosto 2004 by Sabra&Ray

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it