Mahureva resort maggio 2006
 

maggio 2006 by Elena&Luca

MAHUREVA, L’ISOLA CHE NON C’È

Dal momento che abbiamo trovato molto utile questo sito per decidere su quale atollo trascorrere la nostra isole maldive : fotografie mahureva resort isola di gasfinolhu atollo di male nord informazioni consigli utili by Elena e Luca nel maggio 2006 vacanza alle Maldive (ma soprattutto su quale isola era sconsigliabile farlo), abbiamo deciso di dare anche noi il nostro contributo descrivendo la nostra meravigliosa vacanza.
Partenza ora 20.30 da Milano Malpensa con volo Eurofly. Per quando riguarda l’aereo una sola pecca: poco spazio tra un sedile e l’altro per un viaggio così lungo. Per il resto non ci possiamo davvero lamentare: possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di film, diversi giochi su monitor (dama, Il Milionario, ecc.) e pasti superiori alla media. Purtroppo lo scalo a Roma sia all’andata che al ritorno ha reso il tutto più lungo…..
Appena arrivati siamo stati accolti dall’assistente Valtur, una ragazza molto in gamba che si è poi dimostrata disponibile durante tutto il nostro soggiorno a Mahureva. Ci siamo quindi imbarcati per raggiungere la nostra isoletta. Inutile dire che già durante il viaggio in barca siamo rimasti colpiti dallo splendore del paesaggio e soprattutto dai colori magnetici del mare. Me è quando abbiamo raggiunto la nostra isoletta che l’estasi ha raggiunto l’apice: percorrere un pontile di 400 metri e vedere tutto intorno acqua trasparente e pesci isole maldive : fotografie mahureva resort isola di gasfinolhu atollo di male nord informazioni consigli utili by Elena e Luca nel maggio 2006 colorati che la popolano è un’emozione indescrivibile. 
L’accoglienza da parte dei ragazzi dell’equipe è stata molto calorosa e simpatica. Questi meravigliosi ragazzi hanno contribuito a rendere la nostra vacanza indimenticabile con i loro sorrisi, la loro simpatia e disponibilità. Quindi, come primo vero giudizio, un 10 e lode a tutta l’equipe Valtur del Mahureva.
Ma continuiamo con il racconto…..Alla reception ci è stata consegnata la chiave del bungalow numero 11. Essendo una piccolissima isola tutti i bungalow sono sulla spiaggia e si affacciano quindi direttamente sul mare. Il nostro era situato più o meno a metà dell’isola e come gli altri era immerso nel verde con una veranda affacciata direttamente sulla porzione di spiaggetta privata….Forse questa descrizione non rende l’idea della meraviglia della nostra “casetta”! La camera era arredata in modo essenziale ma funzionale e il bagno spazioso e pulito. Le pulizie delle stanze venivano fatte 2 volte al giorno e comunque la pulizia dell’intera isola era molto curata: non ci è mai capitato di vedere per terra qualcosa che non appartenesse alla flora e fauna dell’isola! Avremo apprezzato solo nel corso della settimana l’assenza del televisore nelle stanze che ci ha poi permesso di estraniarci da tutto e goderci maggiormente il nostro paradiso.
isole maldive : fotografie mahureva resort isola di gasfinolhu atollo di male nord informazioni consigli utili by Elena e Luca nel maggio 2006 Posati i bagagli ci siamo fiondati al ristorante dove stavano ancora servendo il pranzo. Un cameriere ci ha accompagnati al nostro tavolo insieme ad altre tre coppie che sarebbero poi diventate anche le persone con cui avremmo trascorso tutte le nostre giornate. Il fatto di far sedere le coppie ad un tavolo comune è a nostro parere una splendida idea dal momento che accelera processi di conoscenza che altrimenti sarebbero stati sicuramente più lunghi.
Che dire della cucina e del servizio a tavola? Tutto fantastico! Un cameriere maldiviano dedicato solo al nostro tavolo. Cibo entusiasmante a partire dai piatti più tipici italiani come la pasta e la pizza e a seguire con primi e secondi di pesce disponibili tutti i giorni. Un fantastico pasticciere ha poi messo in crisi l’intera popolazione femminile preoccupata per la propria linea. Ma davvero non era possibile esimersi dal gustare certe prelibatezze.
La nostra prima giornata si è poi conclusa sulla spiaggia principale a godersi cautamente il primo sole e a scambiare due chiacchiere con le persone appena conosciute.
La serata è stata dedicata alla presentazione dell’equipe e delle diverse escursioni praticabili.
Tutto il resto della vacanza è trascorso ad una velocità impressionante…alla faccia di chi ha paura di annoiarsi alle Maldive!!! Già soltanto con lo snorkeling una persona potrebbe riempire le proprie giornate perché le meraviglie che nasconde questo mare sono davvero infinite. Le guide molto esperte ci hanno poi permesso di conoscere meglio questa immensa popolazione marina.
Era anche possibile usufruire gratuitamente di canoe, catamarani e wind surf.
isole maldive : fotografie mahureva resort isola di gasfinolhu atollo di male nord informazioni consigli utili by Elena e Luca nel maggio 2006 L’animazione si occupava dell’organizzare dei diversi tornei durante il giorno: beach volley, bocce, gara dei paguri (per la quale uno speciale ringraziamento va fatto ai prodi Alvaro e Camomilla, i nostri 2 paguri che, nonostante le esigue dimensioni, non ci hanno fatto sfigurare), lancio del cocco, freccette. Niente paura però….i più pigri erano autorizzati a godersi il sole comodamente sdraiati sui lettini.
Le piccole dimensioni dell’isola e il numero esiguo di ospiti ha fatto si che in breve ci si conoscesse tutti quanti. A nostro parere una situazione davvero ideale.
Ne avrei ancora tante di cose da dire perché quello che mi lasciato quella che il Capo Villaggio ha definito “L’isola che non c’è” non può essere riassunto in poche righe. Ma certe cose non si possono raccontare, se si ha fortuna le si vive! E credetemi, questo viaggio ha cambiato una piccola parte di noi tanto è stato intenso.
Consigliamo Mahureva a chi non cerca serate trascorse a ballare e mega resort da 200 stanze, ma a chi cerca la calma e il relax, a chi vuole dimenticarsi per una settimana anche quale sia la necessità dell’utilizzo di un paio di scarpe, a chi preferisce trascorrere le serate su di un pontile a fare due chiacchiere con nuovi amici e a chi si emoziona ancora vedendo la luna e il sole specchiarsi contemporaneamente sul mare!
Concludiamo con i ringraziamenti: a tutta l’equipe (Willy, Veronica, Stefano, Mauda, Francesco, Manola, Patrizia, Anil, Antonio, Ratanà, Andrea, Simone,Matteo), ai ragazzi maldiviani che lavorano in questo villaggio e a tutte le persone che come noi hanno potuto godersi una vacanza da favola e che speriamo di rincontrare presto (Federica e Cristiano, Betta e Enrico, La Cubana e Marco, Maria e Michele, Jacopone e Nicoscritta e tutti gli altri nostri amici dell’isola).

Elena e Luca

maggio 2006 by Elena&Luca

 

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it