Meedhupparu gennaio 2010  

Gennaio 2010 by Rita

Meedhupparu - Atollo di Raa - 19/12/2009-03/01/2010

Dopo 2 anni di lontananza dalle Maldive abbiamo avuto l'occasione di tornarci e volevamo dare una mano pubblicando un po di notizie fresche su Meedhupparu

RECENSIONE MEEDHUPPARU

Introduzione Meedhupparu - Atollo di Raa:
L’isola, isole maldive fotografie video informazioni maldive resort pearl island isola di meedhupparu atollo di raa gennaio 2010 Rita da novembre 2009 è diventata uno Sprinclub della Sprintours e noi abbiamo approfittato della promozione per l’apertura.

Camere:
Sono state tutte ristrutturate (in alcune i lavori erano ancora in corso) sono ampie con un arredamento essenziale. I letti sono a brandini… niente queen o king size e quindi scomodi per le coppiette che se non stanno attente rischiano di finire in mezzo ai letti ^__^.

Clientela:
Internazionale: oltre agli italiani erano presenti tedeschi, russi, inglesi, francesi, indiani e arabi; pure qualche giapponese e cinesi.

Cibo:
A buffet; anche se cambia stile tutte le sere, la prevalenza è sempre di spezie indiane anche nei piatti che dovrebbero essere italiani o cinesi. Comunque per gli italiani è sempre presente un punto pasta, come pure ci sono sempre due griglie, una di carne ed una di pesce. A pranzo si può scegliere da un buffet ridotto o da un menu alla carta (o un misto dei due visto che nel buffet del giorno non ci sono frutta e dolci). Gli snack giornalieri compresi nell’all inclusive sono serviti in orari appositi al bar centrale ordinando da un apposito menù… sono proprio come dice il nome degli snack e non è possibile pranzarci come facevamo in altri alberghi). Continuando con l’all inclusive al ristorante vino al bicchiere, boccali di birra e soft drink in bottigliette da 500ml che è possibile portare via e tenere in fresco nel minibar (non incluso). Il ristorante è l’unico posto dove le bibite gassate sono veramente tali: negli altri bar, usando bottiglioni da 1,5l il 99% delle volte sono sgassate. I liquori locali ed i cocktail fatti con essi sono inclusi, ma bisogna stare attenti perché tentano sempre di infilarci gli importati e te li mettono in conto… a noi non è successo perché non beviamo superalcolici, ma ad altri si. Alla sera il servizio al tavolo del bar ha dei ritmi lentissimi perché i camerieri prediligono i tavoli dei clienti che non hanno l’all inclusive oppure dove volano fior di mance.

Animazione:
Internazionale isole maldive fotografie video informazioni maldive resort pearl island isola di meedhupparu atollo di raa gennaio 2010 Ritagestita dall’albergo, molto soft, quasi inesistente (musica al bar la sera dalle 20 alle 22 con un pianista e a volte una live band); 3 volte alla settimana discoteca fino alle 02 o karaoke. Il tutto integrato dai 4!! Animatori sprintours con risveglio muscolare sulla spiaggia, qualcosa per tenere occupati i bambini (no baby club) e 2 uscite snorkeling accompagnate al di dal pontile.

Escursioni:
A pagamento: le classiche delle maldive… isola dei pescatori, barbeque sull’isola deserta, isola deserta per coppietta, uscite snorkeling col doni, pesca diurna e notturna. Gli animatori sprintours cercano di raggruppare gli italiani per accompagnarli e fare da guida; purtroppo non abbiamo esperienza diretta della qualità perché non ne abbiamo fatta nessuna in quanto preferivamo andare a fare immersioni.

Sport e benessere:
Il centro water sport noleggia l’attrezzatura da snorkeling, canoe, wind surf, jet ski, catamarano ecc. tutto a pagamento. Lo snorkeling dal pontile è facile e si possono vedere quasi tutte le specie di pesci; noi dal pontile abbiamo visto tra gli altri: eagle ray, tartarughe, pesce napoleone, vari tipi di murene, aragoste, sting ray belle grandi… peccato per il corallo non molto colorato, ma questo non è il mar rosso e gli house reef sono un po spenti (anche se questa è la prima volta che veniamo alle Maldive e non andiamo ad Athuruga)!! Tutte le sere alle 17:30 c’è la partita di beach volley sulla spiaggia lato tramonto ed alle 21:30 gli avanzi della pulitura del pesce del ristorante vengono buttati dal pontile…. Pratica che non approviamo perché modifica le abitudini degli abitanti della barriera, però c’è sempre pieno di turisti a vedere grandi carangidi, sting ray, murene e tartarughe che si avvicinano per cenare a sbafo.

Per quanto riguarda i centri spa, ce ne sono 3:
Coconut spa con massaggi balinesi e cinesi, riflessologia plantare compresa; sauna, bagno turco e palestra sono nell’all inclusive.
Nadine’s centro bellezza con parrucchiere e massaggi rilassanti e drenanti.
Sull’ isola è presente un centro ayurvedico (ci sono anche camere apposite con trattamento e pasti ayurvedici che però non sono vendute in Italia) con medici che sulla carta sembrerebbe serio.

Immersioni:
Il centro diving è maldiviano e non parlano italiano. Le immersioni sono state tutte belle e per il posto nemmeno troppo care: immersione dalla barca 74$ o 123$ (col noleggio completo dell’attrezzatura incluso computer) che diventano 61$ e 104$ rispettivamente per pacchetti da 10; nitrox free. Unico appunto, nel bene e nel male, il dhoni è uscito anche con il mare mosso per noi 2 soli con la guida, ma anche se siamo in 10 c’è solo una guida sub; ad ogni coppia viene dato un safety buoy (cazzillo) … chi finisce l’aria prima di un’ora lo lancia e se ne va via col compagno… oppure come è successo a noi eravamo gli unici rimasti sotto con ancora aria e siamo usciti all’ora spaccata (l’abbiamo fatto apposta perché quel giorno anche la guida aveva fretta di rientrare ^__^) comunque il massimo l’abbiamo raggiunto nell’ultima immersione: 18 sub e 1 guida… naturalmente, colpa anche della diminuita visibilità dovuta alla corrente ed al fondale sabbioso, ci siamo persi!! Fortunatamente siamo rimasti uniti in 6 con una buona esperienza e allo scadere dell’ora il nostro gruppetto è risalito non molto lontano dalla barca, ma non è un’esperienza che consiglierei ad un open alle prime armi (se non altro per lo stress).

Conclusioni:
Sull’isola ci sono anche degli overwater (watervillas) che hanno una loro porzione d’isola recintata (non è possibile fare tutto il giro dell’isola sulla spiaggia), una loro reception, un loro bar, una loro piscina, il loro ristorante… praticamente un albergo nell’albergo.
Per ultimo mi sono lasciata l’argomento più controverso dell’isola: Il muro… isole maldive fotografie video informazioni maldive resort pearl island isola di meedhupparu atollo di raa gennaio 2010 Ritaquel maledetto muro!! Allora... tutta la parte sud dell’isola è circondata da un muro continuo che racchiude acqua ferma all’interno e che col caldo diventa anche un po maleodorante; c’è da dire che gli ospiti della Tui e Sprintours vengono messi in automatico nelle camere senza il muro (dove invece finiscono arabi, indiani, giapponesi, russi…), ma non ci metterei la mano sul fuoco che la regola sia sempre rispettata… intanto noi per essere più sicuri, oltre ad aver fatto richiesta alla sprintours al momento della prenotazione, abbiamo anche scritto una mail all’ufficio prenotazione dell’ Adaaran.
Comunque allego piantina aggiornata e modificata con i numeri delle camere così chi vuole andare può chiedere una camera specifica… la nostra era la 133 e non era male come posizione. Un ultimo appunto: le camere dalla 249 alla 276 sono sul lato tramonto con una bellissima laguna davanti, ma hanno 3 problemi e sta a voi decidere se fanno al caso vostro o no;
1) con l’alta marea l’acqua arriva sotto la camera e se capita di notte vi culla la risacca;
2) è molto difficile uscire dalla laguna per fare snorkeling e anche buttandosi dal pontile del diving c’è da stare attenti agli idrovolanti ed ai dhoni;
3) quasi tutte le sere una mezzora prima del tramonto arriva l’ultimo idrovolante che viene parcheggiato nella laguna davanti alle camere per la notte… sappiate che, a parte trovarselo davanti al tramonto, la mattina dopo riparte alle 7 con tutte le manovre del caso tra parcheggio e pontile, pontile e mare aperto e poi il decollo (questo si sente anche dall’altra parte dell’isola)… quelli a cui piace stare in discoteca fino alle 2 e dormire fino a tardi sono avvisati!!

Rita


Gennaio 2010 by Rita

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it
   Aiutiamo Vidas - l'Associazione ONLUS che si occupa di assistenza completa e gratuita agli inguaribili di cancro