Crociera Sharifa boat marzo 2009
 

Marzo 2009 by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it

Proprio crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itperché non sappiamo da che parte cominciare a raccontare la nostra vacanza in crociera, per non dimenticare niente, partiamo dagli Sms quotidiani che mandavamo al nostro amico Alssio che gentilmente riportava per noi sul forum di TuttoMaldive. Impegno non da poco perché abbiamo visto di tutto e ogni Sms era un colpo al cuore!

Domenica 22 marzo 2009
Tuttomaldive in diretta dalla Sharifa ci dice:
"Siamo arrivati . Abbiamo già fatto un'immersione a banana reef con tante murene e una tartaruga bella grossa. Siamo ancorati davanti a Soneva gili per la notte. La barca è bella e comoda e il tempo splendido. Mare come un olio. Domani facciamo un'immersione a Male nord e poi ci dirigiamo ad Ari


All’aeroporto abbiamo trovato ad attenderci Luca e Igge che avevamo già avuto il
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itpiacere di conoscere. Insieme a noi in attesa del volo Eurofly c’erano Riccardo (biz) e Valentina (wally) i due istruttori sub di Asdu che dove volete che passino le loro vacanze se non alle Maldive????
Una volta arrivati anche gli altri ci
hanno portati tutti sulla Sharifa. Luca ci ha raccontato un po’ di cose della barca e della vacanza, a bordo c’è un ‘ora in più rispetto a Male, che è una cosa molto intelligente.crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it
Poi ci ha fatto la domanda fatidica ‘Cosa volete vedere?’ quasi fosse il genio della lampada pronto a esaudire tre desideri. E noi ‘mante, squalo balena, squali (martello, grigi, ecc.)’… Impossibile in una settimana? Continuate a leggere per credere…
Ci vengono assegnate le cabine, 8 triple sono sotto coperta e due matrimoniali sono sul secondo ponte. A noi quattro vengono date queste che hanno i vetri e quindi una bellissima vista. Una mattina infatti ci siamo svegliati e scostando la tenda ci ha dato il buongiorno una tartaruga che stava respirando…
Prepariamo le ceste e l’ambientamento lo facciamo a Banana reef. 10 sub (di cui due istruttori) e tre guide, proprio niente male. Piccoli gruppi e guide preparate come Luca, Irene e Igge sono il meglio che un sub possa chiedere.
Gli snorkellisti sono stati portati col dhingi a fare un giro sul reef.

Lunedì 23 marzo 2009
"giornata sp
lendida sopra e sotto. H.P. reef al mattino, area marina protetta fantastica. adesso siamo a Rasdhoo. Immersioni e snorkeling a Madivaru Kandu, tantissimo pesce, squali, tartaruga, murene, azzannatori. Prima del tramonto giro e bagno su isola deserta. Luca e Irene ci guidano alla grande e siamo un bel gruppo. Tempo stupendo e mare come olio. Alibe ci fa ingrassare. Adesso siamo sotto un cielo stellato magnifico."

Prima di far
rotta verso Rasdhoo ci siamo fermati ancora un po’ a Male, dopo l’immersione, dovevamo caricare l’acqua ferma alla dogana, aggiustare la nostra aria condizionata e imbarcare l’armatore, Rasheed, che si è rivelata una persona simpaticissima, di grande esperienza, ma molto disponibile. Spesso ci accompagnava a far snorkelling ed è merito suo se Dario e le ragazze hanno visto uno squalo balena più di tutti gli altri!!!!
Va detto che le immersioni di Male Nord non si fanno spesso, le barche da crociera tendono a spostarsi subito da Male, ma ce ne sono di bellissime e HP reef è stato un ottimo inizio.
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it
La traversata di qualche ora a fino a
Rasdhoo ci ha permesso di riposare un pochino, una volta arrivati ancoriamo davanti alla lingua di sabbia e all’isola deserta. Alle nostre spalle in lontananza si vedono Kuramathi e Velavaru. Saliamo tutti sul diving dhoni e c’è chi fa l’immersione e noi una bella snorkellata sul reef esterno. Incredibile la quantità di pesci che c’era, abbiamo visto anche degli squalotti belli grandi. La corrente ci aveva portati molto lontano, ma sono venuti a prenderci col dhoni dopo l’immersione e c’era una tale visibilità che la murena che stavamo guardando la vedevano anche quelli sulla barca!!!!

Torniamo tutti indietro e cosa facciamo, ci riposiamo? Non sia mai, quindi ci siamo fatti portare col dhingi sull’isola deserta a fare il bagno e goderci il tramonto.
Dove trovavamo tutte queste energie? Ci pensava Alibè con la pre-colazione delle 7 e 30, la ricca colazione dopo l’immersione, il pranzo lucculiano, la merenda con tè, caffè e torte e la cena che non poteva essere da meno del pranzo. Tanto e buono… Un disastro per la linea!!!

Martedì 24 marzo
alba per martelli ma solo intravisti. poi snork sul reef esterno proprio bello.
anti delfini tra rasdhoo e ari poi pranzo davanti lingua di sabbia. dive a bathala kandu e snork più puccio su lingua di sabbia . notturna a maaya thila ... un sogno squali, murene, trigoni, tartarughe, incredibile. peccato ci fossero mille altri sub devastatori . siamo cotti ma strafelici . luca e irene igge sono grandi. oggi nemmeno mezza nuvola e mare come olio. baci

All’alba ci siamo alzati per cercare i martello e solo un gruppo li ha visti, ma ogni immersione è comunque bella e ci siamo goduti l’effetto ‘cielo stellato’ del plancton. Dopo colazione sono venuti quasi tutti a fare snorkelling sul reef esterno tanto decantato il giorno prima. Sempre tanto pesce, ma c’era meno corrente e quindi abbiamo visto un po’ meno squali.
Finito il bagno abbiamo fatto rotta verso Ari e in Oceano un sacco di delfini hanno nuotato davanti a noi, o era il capitano che faceva il girotondo con la barca??? Per seguirli siamo quasi tornati a Rasdhoo…
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it
Arrivati ad Ari Nord, passando davanti alla bella Madivaru resort super lusso, ancoriamo davanti a una splendida lingua di sabbia. Che spettacolo ragazzi mangiare con un panorama diverso ogni giorno!!!

I sub partono alla volta si Bathala Thila e noi scendiamo con Rasheed sulla lingua di sabbia. La laguna ha dei colori magnifici e dobbiamo fare proprio uno
sforzo per lasciare il puccio e fare un po’ di snorkelling. Ma veniamo premiati, a Ari i coralli sono un’altra cosa e anche qui vediamo tanto pesce di barriera, anemoni, le ragazze scoprono un pesce ago e un nudibranco gigante per la nostra cara Luciana.

Ma il meglio stava per arrivare. La notturna a Maaya Thila. Il tramonto col sole che cadeva nel mare (cosa rara alle Maldive) ci doveva far capire che andavamo in un luogo magico, ma anche la quantità di barche addirittura ancorate sulla thila (da denuncia!!!) dovevano prepararci a quello che avremmo trovato sotto.
Sembrava Piazza del Duomo la vigilia di Natale, c’era un mondo di sub… e nemmeno uno ben educato. C’era gente agganciata senza che ci fosse corrente… pinne che si appoggiavano su qualsiasi corallo… e il fondo l’hanno toccato quando li ho visti tenere la tartaruga per fargli la foto!!!!

Ho chiamato subito Irene, che è bella battagliera come piace a me, ma nel frattempo abbiamo visto passare la tartaruga sana e salva e con tutta quella gente capire a chi gonfiare il gav o chiudere l’aria era ormai impossibile...
E comunque nonostante tutto ciò, non ci crederete, ma è stata la notturna più bella della mia vita!!!! I grigi ti passano vicinissimi, è tutto un via vai, la tartaruga che dormiva era
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.ittenerissima e abbiamo coperto coi nostri corpi l’ingresso della grotta per non farla vedere al gruppo che stavamo incrociando… hi hi hi.
Ma era pieno di tartarughe, murene a caccia, pesci palla mezzi addormentati. Un brulicare di vita indescrivibile. Sul cappello poi era pieno di squaletti sotto i coralli. Ero in un punto aspettando il mio turno per vederli quando mi sono accorta che a pochi centimetri da me ce n’erano tanti altri. Era pieno, non si sapeva dove guardare… Mai come quella volta ho respirato pianissimo per poter risalire il più tardi possibile. Parlando con Irene le avevo detto che la cosa che più amavo della notturna era vedere le codine dei balestra spuntare dalle fessure e adesso capisco perché sghignazzando mi aveva risposto prima di tuffarci ‘altro che codine vedrai qui sotto…’ Un’immersione memorabile, nonostante gli Attila, indimenticabile.

Mercoledì 25 marzo
"Stamane angothi thila con nuvole di pesci ovunque. platax azzannatori tonni carangidi di tutto. grigi e trigoni in giro e sul cappello tanti squaletti sotto i coralli . ma nel pomeriggio ci siamo ancorati a maalhos . snork e bagno sulla spiaggia poi tuffo a bodu thila ... le mante sono arrivate subito e né abbiamo viste tante . socievoli come sempre e grandi emozioni !!! adesso siamo davanti a radigga un' isola deserta. snork come kanduludu non credevamo ai nostri occhi. Alibe ' ci fa ingrassare... e luca e irene ci fanno sognare . a domani"

Luca e Irene hanno scelto Angothi come immersione del mattino perché è meno conosciuta, ma altrettanto bella e infatti c’eravamo solo noi. Banchi di pesci ovunque, è stata veramente
un’ottima scelta.
Poi finalmente ci siamo spostati sul lato Ovest di Ari.
Dico finalmente perché non vedevo l’ora di rivedere le mie amiche mante. Alcuni di noi sono scesi sulla spiaggia di Maalhos, altri hanno fatto snorkelling, il tutto in attesa della mitica Bodu Thila che ci aspettava al pomeriggio. Duracrociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itnte il pranzo abbiamo notato che la corrente cominciava ad aumentare e nuvole di fucilieri coloravano la superficie del mare… tutti ottimi segni che facevano ben sperare. Si sa che con il mare non c’è mai niente di scontato. L’esperienza delle nostre guide si è rivelata fondamentale per essere sempre nel posto giusto al momento giusto.
Ci tuffiamo a Bodu Thila, anche qui non siamo soli, ma si comportano abbastanza bene.
C’è una bella corrente e troviamo tutti un buon punto per attaccarci e aspettare,
ma dopo nemmeno due minuti ecco la prima, poi la seconda, no sono tre… è iniziato lo spettacolo!!! Io sono di parte perché adoro questi animali, ma l’emozione che ti da vedertele sulla testa, davanti agli occhi o accanto a te immobili è unica al mondo. Di quelle che ti si allaga la maschera, ma di lacrime di gioia…
Alla prima che mi si è avvicinata ho riportato tutti i saluti che mi erano stati commissionati e lei mi ha guardata negli occhi per lunghi secondi… credo abbia voluto ricambiare!!!

Ci siamo poi spostati a Radigga e dobbiamo dire che qui i coralli sono anche più belli che a Kanduludu. Su quest’isola spesso si scende per fare un giro, la cena maldiviana o un bagno in laguna e nemmeno noi avevamo mai fatto snorkelling sulla punta estrema del suo reef. Fantastico, dei coralli meravigliosi. Se vi capita di passarci, guardando l’isola dal mare, nuotate verso sinistra!

Giovedì 26 marzo
"Li abbiamo vistiiiii !
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it!! Al mattino giro a sud e lo abbiamo solo visto sotto il dhoni per un attimo. immersione e poi pranzo con la sharifa che si muoveva avanti e indietro. alla papaia ... balenaaaaa. tutti in acqua in un minuto e eccolo li' bellissimo. poi siamo tornate a bordo e... balenaaaa. siamo tornati tutti in acqua in 30 sec. mentre né guardavamo uno né e' passato un altro sotto... che emozione!!! sub in dive con squalo leopardo e nutrice e gli snorkelisti... balenaaa!!!! che giornata! il te lo abbiamo preso a casa di rasheed, l'armatore della sharifa a dangethi e adesso siamo cotti ma gasatissimi. sempre sole. notte notte. "

Da Bodu Thila non
me ne sarei mai voluta andare, fosse stato per me avrei cambiato la bombola e mi sarei rituffata, ma il mio computer non era d’accordo… e nemmeno Irene…
Ma mancava da realizzare ancora un desiderio al genio della lampada e quindi abbiamo fatto rotta verso Ari Sud. Armati di crema protettiva, acqua e occhiali polarizzati abbiamo fatto avanti e indietro per tutta la mattina. Qualche avvistamento breve in lontananza e alla fine della mattinata solo noi ne avevamo visto uno perché ci eravamo proprio passati sopra col dhoni... Che ridere, Igge era a prua
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.ite ha lanciato un urlo!!!! Abbiamo fatto tutti un salto e in un secondo eravamo in acqua, ma il balena si era già inabissato.
Un po’ tristi e cotti dal sole siamo tornati a bordo per pranzo e intanto la Sharifa navigava piano piano lungo il reef.
Alla papaia arriva l’urlo di Luca ‘BALENAAAAAAAA’.
Molliamo tutto, panico generale e ci mettiamo pinne e maschera correndo lungo i corridoi. Saltiamo sul dhingi che ci porta proprio sopra e poi Luca grida ancora ‘TUTTI IN ACQUAAAAAAAA’
Quando sento che ci chiede ‘Lo vedete????’ sono già in Paradiso… è proprio sotto di me, difficile non vedere il pesce più grande del mondo!!! Nel frattempo anche altre barche si sono accorte e quindi in acqua non eravamo pochi, arrivano anche dei sub. Ma ce lo
godiamo tutti per un bel po’.
 

crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it

Una volta inabissato torniamo a bordo, l’entusiasmo è alle stelle, ma non passano che pochi minuti e Luca ancora ‘BALENAAAAAAA’ molti di noi avevano ancora la maschera al collo e in un attimo, chi col dhingi, chi a nuoto eravamo sopra di lui.
Nuotano con una tranquillità incredibile, però per noi ogni loro
pinnata corrisponde a mille delle nostre fatte alla massima velocità. A un certo punto sotto il balena ne passa un altro che va nella direzione opposta… Chi seguire????? Il gruppo si diviede e ognuno aveva il suo balena a disposizione.
Siamo
poi saliti tutti sul diving dhoni con le bombole per cercarlo in immersione, ma i più fortunati questa volta sono stati Dario, Anna e Chiara che con Rasheed erano rimasti a bordo e lo hanno visto vicino al reef in pochi metri d’acqua e se lo sono potuti gustare da soli per un bel po’. I sub però, per non essere da meno, hanno visto uno squalo leopardo.
Nel pomeriggio siamo scesi a Dhangethi per un tè a casa di Rasheed. Noi c’eravamo stati tanti anni fa, durante una crociera culturale organizzata con Max Molteni, per visitare il Centro Culturale che adesso aprono su richiesta.
Rasheed ci fa strada per le vie di Dhangethi e ci dà il benvenuto a casa sua. La sorella aveva preparato tutte le piccanti specialità maldiviane alla prima ti si anestetizza il palato e poi riesci a mangiare tutto…
Abbiamo conosciuto anche la mamma e vari nipoti e parenti. Fatte le foto e ringraziato per l’ospitalità Rasheed ci accompagna al negozio che gestiva sempre la sorella e lì e negli altri negozietti della via abbiamo fatto un po’ di shopping.
Al tramonto siamo ritornati sulla Sharifa e anche se eravamo già pieni per la ricca merenda maldiviana abbiamo fatto onore ai piatti di Alibè.

Venerdì 27 marzo
Ciao oggi sveglia presto per broken rock, thila con bel canion con alcionarie. Due , non uno, ma due pesci ago f
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itantasma. Glass fish e 'pioggia' di pesciolini. E poi murena gialla, istrice e tanto pesce di barriera. Adesso siamo a guraidhoo, dive con squali e trigoni. Snork diurno deludente perche' il corallo e' tutto morto, ma quello notturno e' andato meglio , tartaruga verde che dormiva, istrice, pesci palla nel bozzo, gamberetti e una marea di pleurobranchi neri a righe bianche. Stasera tutti in pareo per la cena maldiviana. Oggi qualche nuvola e un paio di acquazzoni ma adesso il cielo e' stellato. Notte notte

Dopo tante emozioni, abbiamo fatto rotta verso Male Sud. Prima però ci siamo regalati l’ultima bella immersioni a Ari, Broken Rock. Irene voleva filmare il pesce ago fantasma, parente del cavalluccio marino, che è molto raro alle Maldive. Io l’ho aspettata e ho fatto tutta l’immersione da sola con lei (fantastico) e forse perché era la mia 100sima immersione… ne abbiamo trovato un altro!!!

Eravamo all’imboccatura di una rientranza e mentre lei lo filmava io sono stata ‘investita’ da una pioggia di pesciolini che cadevano
dall’alto. Questa pioggia è durata per diversi minuti ed è stata molto divertente, non vedevo più nient’altro attorno se non pesciolini che crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itandavano di fretta.
Abbiamo poi ancorato a Guraidhoo. Qui c’è molto per i sub, ma per gli snorkellisti va meno bene. Il corallo proprio non riesce a riprendersi in questa zona e abbiamo dovuto aspettare il giorno dopo alla lingua di sabbia per rifarci un pochino gli occhi.
Le immersioni qui sono in pass, facile che ci sia un po’ di corrente, ma si incontrano squali grigi, aquile, trigoni, Napoleoni a volte anche contemporaneamente. Può capitare di non saper dove guardare.
Lo snorkelling notturno è stato divertente, la prima volta per le nostre ragazze, e abbiamo visto tante piccole cose che Irene ci mostrava e spiegava ogni volta. Quando anche la guida sembra che si stia divertendo è tutto più bello.
La sera cena maldiviana cucinata da Alibè che è leggermente meno piccante e più vicina ai gusti di tutti e dobbiamo dire che gli uomini della barca in pareo erano proprio sexy.

Sabato 28 marzo
non so come dirvelo, ma abbiamo fatto il bagno coi delfini... al mattino presto dive a cocoa corner con squali grigi
ecrociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.it pinna bianca, tanti napoleone e trigoni ... contemporaneamente !!! murene e sulla secca squaletti nascosti e banchi di pesci . un'aquila per finire in bellezza. nel tornare col dhoni decine di delfini in caccia e ci siamo truffati... si spostavano ma li abbiamo visti e sentiti benissimo. bagno su lingua di sabbia e seconda dive a kuda giri . giro a male e adesso dopo cena un po' triste per chi parte. noi domani ci spostiamo... oggi qualche nuvola ma tanto sole e caldo , mare sempre un olio. notte notte

Seconda immersione in un altro sito famosissimo di Guraidhoo, Cocoa Corner, non tantissima corrente, ma tanti avvistamenti comunque.
Sulla strada del ritorno abbiamo visto un gruppo di delfini numerosissimo, saranno stati una cinquantina. E dopo aver pregato Luca e Irene abbiamo ‘dirottato’ il dhoni in quella direzione. Si sa che quando ti tuffi loro s
cappano, ma ci sarà un’eccezione qualche volta e così li abbiamo risupplicati ancora di farci fare il bagno… Ci siamo tuffati e abbiamo iniziato a pinneggiare alla velocità della luce. Non si lasciano avvicinare moltissimo, ma erano talmente tanti che li abbiamo visti benissimo sia sopra che sotto e li sentivamo anche emettere i loro fischi, che emozione!!!
Ce n’erano tantissimi in tutte le direzioni, probabilmente stenelle, famiglie con cuccioli con una grande voglia di giocare e infatti si sono esibiti in salti e evoluzioni, nuotando anche sul dorso battendo la pinna caudale.
Avremo fatto dei kilometri ognuno di noi ne seguiva alcuni, eravamo esausti, io non avevo nemmeno lo snorkel, ma ne è valsa la pena. Ma stavamo facendo tardi per l’ultima immersione e Irene che avrebbe dovuto darci il buon esempio l’abbiamo quasi ripescata a Male… ripeto che avere una guida che si diverte quanto te è il valore aggiunto!!!

Tanto ci aspettava la ricca colazione di Alibè per recuperare le calorie spese… La cosa più incredibile era che a volte avevi già vissuto mille emozioni e non era ancora ora di colazione. Le giornate in barca sembrano di 48 ore. E’ come vivere due vacanze…
Dopo colazione abbiamo fatto rotta verso Male e strada facendo ci siamo fermati a un’altra lingua di sabbia. Ai colori di queste lagune non ci si abitua mai e ogni tanto una passeggiata sulla sabbia in riva al mare a noi piace farla. Mentre noi facevamo snorkelling il diving dhoni ha portato i sub a Kuda Giri. Poi li abbiamo raggiunti per pranzo e insieme, purtroppo, abbiamo visto avvicinarsi Male.

Nel pomeriggio siamo scesi per fare due passi, un giro al mercato del pesce e al mercato della frutta e anche per un gelato camminando fra le viette. Era il giorno del risparmio energetico e dalle 16 tutte le macchine si sono fermate. Che fortuna, abbiamo potuto passeggiare ancora meglio.
Nel tardo pomeriggio siamo risaliti a bordo della Sharifa e la serata è passata un po’ in tristezza scambiandoci gli indirizzi.

Due cose sulla Sharifa: la prima cosa che si apprezza sono gli spazi a disposizione, ce ne sono tanti sia all’aperto sia al coperto. Abbiamo fatto crociere su tante barche, ma la Sharifa è quella più funzionale e comoda. Bella l’idea di mangiare fuori, sul ponte superiore e anche i divani sono l’ideale per prendersi un aperitivo al tramonto o per farsi una pennichella.
A noi piaceva anche stare a prua durante la navigazione perché c’era un brezza fantastica e non si soffriva il caldo.
Le 8 camere sono ampie, tutte con aria condiziona
e bagno con doccia, quelle superiori hanno un letto matrimoniale alla francese e ampie finestre con vista sul mare, mentre quelle inferiori sono più grandi essendo delle triple con letto matrimoniale e singolo sopraelevato. Solo in quella a prua i letti sono tutti bassi, ma il bagno è leggermente più piccolo.
crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itIl cuoco Alibè è famoso fra i turisti italiani per la sua ottima cucina, pasta al dente e pesce cucinato in mille modi diversi sempre gustosi. Ma anche carne e tanta verdura. Dovreste assaggiare le sue torte della merenda… Lasciavamo anche la lingua di sabbia per non perdercele…
Ma il vero fiore all’occhiello della Sharifa è lo staff subacqueo. La Bluetribe può vantare le migliori guide delle Maldive e noi abbiamo avuto la fortuna di conoscerle tutte ‘sul campo'.
Alla professionalità uniscono la passione per il mare che non può che coinvolgere. Luca, Irene e Igge (sono sempre in tre e anche la guida maldiviana conosce l’italiano) ci hanno guidato nel posto giusto al momento giusto e infatti tutti i nostri desideri sono stati realizzati.
Il ritmo della crociera e l’itinerario sono decisi in base alle immersioni, ma c’è sempre un crociera maldive sharifa boat isole maldive fotografie video informazioni notizie sharifa motoryacht in legno a tre ponti di costruzione maldiviana by Blue Tribe crociera alle maldive sharifa nel marzo 2009 by Claudia e Dario di TuttoMaldive.itreef, una lingua di sabbia, un’isola deserta dove andare a fare snorkelling o scendere per fare un bagno.

Vogliamo concludere ringraziando tutto lo staff della Sharifa, Luca, rene, Igge e Alibè in prima fila, ma anche i nostri compagni di viaggio per la simpatia e le tante chiacchiere sotto le stelle. Pensare che abbiamo visto insieme anche un ufo… In realtà era solo una stella, ma la barca ondeggiava e la stella andava su e giù… Però per un attimo ci avete creduto tutti!!
Ma cosa ci mettete nelle bombole!!!!

Alla prossima…
 

 

Marzo 2009 by Claudia&Dario di www.tuttomaldive.it

 

 

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it