Taj Coral Reef gennaio 2007
Gennaio 2007 by Stefania
TAJ CORAL REEF GENNAIO 2007 

Ho festeggiato i miei 40 anni alle Maldive! Siamo partiti da Roma il 08/01/07 e siamo rientrati il 16/01/07. Ho scelto il Taj Coral Reef di Eurotravel sia per precedenti viaggi effettuati con lo stesso operatore, sia per l’offerta riservata ai bambini, e naturalmente anche per i buoni riscontri trovati su questo sito che posso confermare.
L’unica nota stonata di questo viaggio, a mio giudizio, è stata la compagnia aerea Eurofly: viaggio di andata in ritardo di 1 ora e mezzo, spazio assolutamente insufficiente fra i sedili, su 3 posti noi ne avevamo due con i sedili non reclinabili e i video non funzionanti, inoltre il volo di ritorno è partito in ritardo di 3 ore causa…MANCANZA DELL’EQUIPAGGIO!! Il personale dell’aereoporto ci ha informato che l’equipaggio si trovava ancora al resort ed al momento della loro apparizione nessuno si è degnato di fornire spiegazioni!
Una volta arrivati all’aereoporto di Male (ricordatevi di vestirvi a strati!!) il trasferimento all’isola è stato ben organizzato, ma causa le cattive condizioni del mare abbiamo impiegato 90 minuti anziché i 50 previsti e vi posso assicurare che per chi soffre il mal di mare come me sono un’eternità….non dimenticate quindi il “travelgum” .
Quando abbiamo attraccato al pontile di servizio dei gentili maldiviani ci hanno accolto con le salviettine rinfrescanti, io ho avuto l’impressione di essere scesa in paradiso, ma credetemi visto le mie condizioni fisiche avrei detto lo stesso anche se fossi sbarcata in una discarica…!
La spiaggia dell’isola è bianca, finissima e la vegetazione è rigogliosa, ricca di palme da cocco e ….relativi cocchi che vi consiglio di farvi portare, grazie ad una mancia, da uno dei ragazzi che puliscono la spiaggia. 
Mentre tutti si accomodavano al ristorante, Luca, assistente Eurotravel mi forniva le chiavi del bungalow 204 che ho raggiunto con l’andatura da “bradipo”. Ho trovato una camera molto accogliente, spaziosa, con una grande vetrata vista oceano, ben arredata, fornita di aria condizionata e ventilatore a pale, frigo bar, bagno e ulteriore doccia maldiviana all’aperto. Il patio è attrezzato con tavolo e poltroncine e la vista è sul mare. Lo spazio fronte bungalow (dal 203 al 219) è fornito di amache e sdraio per stare all’ombra delle palme e la spiaggia sottostante è bianca e fine, l’ingresso in acqua non è agevole causa sassi, pietre di protezione e mare mosso; i restanti bungalow hanno meno spazio sul davanti, ma sono posizionati sul lato dell’isola dove tira meno vento e dove in questa stagione si forma la lingua di sabbia bianca da dove è possibile l’accesso al mare
Io preferisco i bungalow dal 203 al 219 per usufruire dello spazio antistante visto che la distanza dalla lingua di sabbia è di 2 minuti a piedi..!!
Per quanto riguarda i muretti ci sono, ma fortunatamente sono nascosti dagli altrettanto deturpanti overwater..!!
Delle escursioni posso dire poco in quanto causa mare mosso è stato possibile effettuare solo l’escursione alla lingua di sabbia deserta per fare snorkeling.
Noi abbiamo apprezzato molto la cucina del ristorante, la cura con cui viene allestito il buffet, la gentilezza e la simpatia del personale; la cucina indiana e maldiviana è speziata e per noi molto gradevole, per la bambina non abbiamo mai avuto problemi in quanto era sempre disponibile pasta all’italiana, pesce e carne cucinato alla griglia e comunque anche lei ha assaggiato piatti della cucina locale. Un merito notevole alla qualità della cucina, dalla colazione alla cena..!!
L’animazione non c’e’ e non ne abbiamo sentito la mancanza; sono stati organizzati comunque intrattenimenti quali la corsa dei paguri, la danza balinese, la danza maldiviana, lo spettacolo di magia ed una sera musica all’aperto .
Il tempo che abbiamo trovato è stato per tutta la settimana molto ventoso con mare mosso fino agli ultimi 2 giorni, ogni tanto qualche nuvola, è piovuto per poco tempo 2 volte, ma ci siamo goduti comunque il sole ed una temperatura costante di 28 gradi dalla mattina alla notte. Questo è l’aspetto del clima che più ci ha meravigliato: una temperatura sempre uguale, gradevole dalla mattina alla notte, mai freddo e mai caldo soffocante.
La sera del compleanno ho ricevuto gli auguri dallo staff del resort , ho trovato la stanza addobbata con dei fiori. 
Noi siamo rimasti affascinati da questa settimana di vacanza in un altro mondo, dove tutto si svolge con calma, dove l’unica occupazione è ammirare i fondali e camminare su una sabbia tipo borotalco per raggiungere l’amaca stesa fra le palme da cocco, dove alle 17 puoi vedere le razze che giungono a riva,  dove puoi farti coccolare con un massaggio balinese, dove puoi assaggiare un’ottima cucina, e dove la sera puoi fermarti a vedere il cielo stellato…ma quante stelle ci sono alle Maldive…?! 
Un saluto ed un grazie a Luca, assistente Eurotravel, veterano dell’isola.
Ciao Stefania. 

Gennaio 2007 by Stefania

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it