Taj Coral Reef marzo 2007
marzo 2007 by Ale Stefy Pippo e Francy
Ciao a tutti!
E' arrivato finalmente il 19 marzo!partenza da Milano Malpensa con volo livingstone in perfetto orario!! 
Arrivo in aeroporto e neanche il tempo di renderci conto di dove siamo, e l’assistente eurotravel, il mitico Gianluca, ci carica in barca veloce con destinazione Taj coral reef. 
Appena saliti salviettine profumate e bibite fresche! Dopo circa un oretta arriviamo a destinazione. 
Sul pontile lo staff maldiviano ci stava attendendo con altre salviettine e poi cocktail di benvenuto e dopo 5 minuti avevamo in mano la chiave della nostra bellissima stanza 209. 
Il tempo di aprire le valigie per prendere un costume e subito in acqua. Che emozione il primo bagno nel mare dei nostri sogni! Dopo pranzo abbiamo subito fatto un giretto per farci un idea di quello che ci sarebbe aspettato. 
L' isola è molto piccolina come desideravamo,a noi italiani erano riservate le garden villas, ma sinceramente a noi piacevano molto di più degli overwater (un po' vecchiotti), mio marito ha approfittato subito dell'amaca davanti alla nostra stanza per un riposino! 
La sera dopo cena ritrovo al pontile ad ammirare i pesciolini, abbiamo visto anche uno squaletto, per la gioia dei nostri gemelli di 5 anni. E sono cominciate così le nostre vacanze, abbiamo trovato 14 giorni stupendi di sole con una temperatura costante di 29-30 gradi, niente zanzare solo qualche formichina! 
Per quanto riguarda il ristorante, sempre un ampia di scelta di piatti e in più sempre la pasta per i nostri bambini, e una gentilezza infinita da parte di tutto lo staff maldiviano. 
La spiaggia è l'unica nota dolente, essendo molto piccola e solo in una parte dell'isola ma comunque lo sapevamo. La sabbia era bianchissima e molto fine, e il mare era sempre molto calmo, praticamente eravamo sempre in acqua!!! Non essendo dei sub abbiamo fatto un po' di snorkeling davanti alla nostra spiaggia, e preso la canoa per fare il giro dell'isola. 
Gianluca ci ha fatto fare un'escursione spettacolare all'isola deserta di Olahali al posto dell'isola dei pescatori. Costa 95 dollari a testa (bambini alla metà) ma ne vale la pena. Si trova a quaranta minuti di barca veloce e poi 5 minuti di dhoni ma quando arrivi ti rendi conto che è una cosa unica! Ci vivono 9 maldiviani,è circondata da una stupenda spiaggia bianchissima e da una laguna limpidissima. Questo è il paradiso!!!!!!!!! Abbiamo fatto anche lo snorkeling alla lingua di sabbia davanti alla nostra isola. Poi i massaggi, la cena a lume di candela sulla spiaggia, insomma non ci siamo fatti mancare niente! Chiaramente abbiamo passato 15 giorni con le infradito e i bambini neanche quelle! Per noi che era la prima volta è stato tutto quello che avevamo sognato, vogliamo ringraziare Gianluca per la sua simpatia, tutti i maldiviani per la loro gentilezza e pazienza, l' unica cosa che ci dispiace è che questo resort chiuderà per rinnovarsi e poi non sarà più aperto a noi italiani. E ora stiamo già pensando quale altra isola visitare l'anno prossimo,contiamo sul vostro aiuto. 
ps.un saluto ai nostri amici Fabiola Marco Fabio e Valerio 
grazie a tutti Ale Stefy Pippo e Francy

marzo 2007 by Ale Stefy Pippo e Francy

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it