Thulagiri 2004
dicembre 2004 By Ma&Mo
Viaggio di Ma e Mo dal 25.12.2004 al 2.1.2005

Ho consegnato a Mo la sua sorpresa di Natale il giorno 24.12, durante lo scambio di isole maldive foto photo informazioni consigli utili isole maldive thulagiri resort isola di thulhaagiri atollo di male nord by Ma&Mo dicembre 2004regali tradizionale, che da noi avviene dopo la cena a lume di candela della vigilia di Natale. Il regalo consisteva in un viaggio alle Maldive. Partenza il giorno seguente, Natale, in serata da Malpensa. Il mio timore è grande, spero gli piaccia, spero non si annoi, spero vada tutto bene, spero di contagiarlo! Il mattino di Natale è passato facendo le valigie a velocità supersonica (non avevo potuto farle prima altrimenti addio sorpresa!), prima del pranzo di Natale dai parenti. Prima del dessert dobbiamo partire per l'aeroporto di Milano Malpensa, nevica a più non posso, fortunatamente abbiamo un'auto 4x4. Dopo le solite formalità e l'attesa, imbarco e volo. Niente che valga la pena di essere raccontato, il solito viaggio interminabile, noioso e (specialmente per chi supera il metro e settanta, cioè noi due) massacrante. Arriviamo puntuali a Male, alle 8.30 del famigerato 26.12.04, quasi in contemporanea con lo tsunami. Il nostro è l'ultimo aereo che atterra prima che la pista sia allagata. Praticamente il tutto succede dopo il ritiro bagagli. isole maldive foto photo informazioni consigli utili isole maldive thulagiri resort isola di thulhaagiri atollo di male nord by Ma&Mo dicembre 2004Chi ha fatto più in fretta di noi si è trovato a ricevere in pieno l'onda mentre saliva sugli idrovolanti, alcuni si sono leggermente feriti, altri hanno perso i bagagli, i documenti, ... noi ci siamo solo bagnati i piedi o poco più. Non parlerò dello tsunami, di quanto abbiamo sentito personalmente, dei problemi con i parenti preoccupatissimi a casa, delle notizie false che leggevamo ogni giorno su internet, di questo è già stato detto e scritto di tutto e di più. Mi limiterò alle descrizioni delle isole, nessuna delle due toccate in alcun modo, se non per la mancanza di turisti. Dopo le vicissitudini (limitate visto quanto successo altrove) di una giornata intera passata accampati all'aeroporto, in serata, chi ha deciso di restare, è stato smistato nei villaggi più vicini che avevano disponibilità di camere, poichè non c'era ancora il permesso di allontanarsi troppo con le barche e gli idrovolanti erano fuori uso. A noi è toccata Thulagiri, a una ventina di minuti a nord dell'aeroporto, atollo di Male Nord. Thulagiri: L'isola a prima vista si presenta carina, infatti il pontile, arrivando, ha una bella spiaggia sulla sinistra e una bella laguna sulla destra (thulaghiri 19). Alla fine del pontile c'è il diving, sembra ben tenuto e, impressione anche del giorno dopo, ben organizzato. Per arrivare alla reception attraversiamo il ristorante e il bar (piuttosco scuri entrambi), dove ci offrono (anche se giunti un po' di sorpresa) il drink di benvenuto e i formulari da compilare. Sono abbastanza veloci, ma noi non ne possiamo più di essere in giro vestiti, accaldati, inzaccherati dalla fanghiglia nel frattempo asciugatasi dell'aereoporto, e quindi siamo un po' impazienti. isole maldive foto photo informazioni consigli utili isole maldive thulagiri resort isola di thulhaagiri atollo di male nord by Ma&Mo dicembre 2004Ci assegnano un OW (thulagiri 16), vecchiotto, ma carino, con letto a baldacchino tavolino con vetro e faro che illumina l'acqua sottostante (thulagiri 2) e bella terrazza, che però non ha privacy in quanto si vede e si è visti dai vicini dei due lati.(thulagiri7). Dopo una rinfrescata è già ora di cena. Sicuramente la cucina è il punto forte di questa isola, un buffet ricchissimo e molto variato e composto da cibi molto buoni, uno dei migliori che io abbia trovato alle Maldive. Non so se vi sia animazione o meno, in quanto noi eravamo piuttosto provati e siamo andati immediatamente in camera. Il mattino dopo, dopo un'ottima colazione, siamo in attesa di notizie da parte della Turisanda-Hotelplan (la loro gestione dell'emergenza è stata ottima), quindi abbiamo il tempo per girare l'isola, e qui abbiamo una grossa delusione. L'unica spiaggia esistente è quella vicina al pontile, ed è pure più piccola di quanto non ci fosse sembrato la sera prima, il resto dell'isola è interamente circondato da muretti come quelli che si vedono davanti agli OW (thulagiri 16), e da mucchi di sacchetti in plastica contenenti della sabbia, che emergono qua e là. Per fare il bagno bisogna scavalcare i muretti. I beach (?) bungalow sono piuttosto appiccicati l'uno all'altro e per fare il giro dell'isola abbiamo praticamente dovuto scavalcare qualli che prendevano il sole davanti alla loro terrazza, in quanto in spiaggia non si poteva scendere e dietro c'erano subito altre persone o altri bungalow. Non sappiamo ancora come andranno le nostre vacanze, se dovremo restare qui o se ci porteranno a Maafushivaru, ma a questo punto incrociamo le dita. Dopo aver pranzato e atteso qualche ora, arriva finalmente una barca veloce che ci porterà alla nostra destinazione finale: Maafhusivaru arriviamo! 

Per il resto del viaggio vedi racconto Maafhusivaru

dicembre 2004 By Ma&Mo

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it