Immersioni Velidhu resort
L'ottima posizione del Velidhu resort (isola di velidhoo) nell'atollo di Ari, consente un innumerevole scelta di luoghi adatti alle immersioni, con punti adatti sia ai principianti che ai sub molto esperti. I punti conosciuti più vicini sono rispettivamente nelle regioni di Gangehi, Feridhoo e di Halaveli  :

  Regione di Gangehi

  • Ukulhas Thila
    Situata lungo la barriera esterna nord-est dell'atollo di Ari nella pass di Maavaru Kandu è un immersione sui 30 m in un pianoro sabbioso detto anche Manta Point, la cui attrazione principale sono le mante che frequentano la thila durante il monsone di nord-est (Dicembre/Aprile) che vengono presso la pass a nutrirsi, attratte dalle particolari condizioni della corrente che rendono l'acqua ricca di plancton. Ukulhas Thila è lunga 300 metri circa, con il cappello a 15 metri e i fianchi che scendono a 25 e 30 metri. oltre alle mante la secca ospita cernie, branchi di fucilieri, murene, tartarughe, tonni, aquile di mare e squali. Immersione di livello avanzato con la corrente che può essere forte e con il mare molto mosso.
  • Bodu Thila.
    Questa secca, lunga 500 metri con il cappello a 8-10 metri, prende il nome dalla sua dimensione (bodu=grande) si trova in prossimità della pass di Mathiveree Dhekunu Kandu a nord-est di Madoogali ed è circondata da acque profonde 25 metri . Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali.
  • Maa Thila.
    Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali. Questa secca si trova in prossimità, a sud-ovest del Nika resort (isola di Kudafolhudhoo). Si presenta con un cappello a 10 metri, raggiungibile facilmente dal versante sud salendo dal fondo ondulato a 25 metri. Nelle due creste sabbiose del reef, 18 metri e 20 metri, si trovano numerosi squali pinna bianca, mentre intorno alla base della secca nuotano branchi di pesce di barriera e lungo i fianchi branchi di pesci farfalla e fucilieri.  
  • Gangehi Pass.
    Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali. Questa pass lunga 2.5 km è tra le più lunghe di tutto l'atollo di Ari. Sul lato nord della pass intorno ai 15-20 metri di profondità possiamo trovare un grotta di circa 200 metri che ospita cernie e trigoni oltre a pesci napoleone. 
  • Miyaruga Thila.
    Questa thila posta a nord di Madoogali e a sud-ovest del Nika resort  (isola di Kudafolhudhoo), nella pass di Mathivere dhekunu Kandu, è lunga 80 metri e col cappello a 15 metri. A metà della secca si trovano due tunnel, larghi un metro a circa 20 metri di profondità
    che l'attraversano da parte a parte con un continuo movimento di pesci. Il susseguirsi di tettoie e sporgenze, lungo il perimetro della secca, con fioriture di alcionari e spugne. In prossimità delle pareti si aggirano pesci napoleone, mentre nelle grotte e negli anfratti si aggirano pesci balestra pagliaccio, pesci chirurgo e murene. Immersione di livello avanzato con la corrente che può essere forte e con il mare molto mosso.
  • Kuda Thila.
    Questa thila posta a nord di Madoogali e a sud-ovest del Nika  (isola di Kudafolhudhoo) e vicinissima a Miyaruga Thila
    , nella pass di Mathivere dhekunu Kandu, si presenta estesa per 120 metri circa, divisa in due corpi principali divisi da una sella di 20 metri. Il cappello della sezione più grande è posto a 6 metri di profondità mentre quello della sezione più piccola si erge fino a 18 metri. Nella sella nuotano branchi di pesci balestra, pesci angelo, pesci chirurgo e pesci farfalla. Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali.

  Regione di Feridhoo

  • Tin Thila.
    Questa secca situata a nord di Madoogali è lunga 150 metri, ha la base a circa 12-13 metri fino a 6-7 metri dalla superficie. Nella zona sud troviamo delle grotte che, molto spesso ospitano numerosi squali nutrice Il lato orientale della secca scende fino a circa 30 metri mentre il lato occidentale fino a 20 metri. Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali.
  • Donagali Thila.
    Anche questa secca ha una dimensione di 150 metri circa ed è situata ad nord est di Madoogali nei pressi del reef di Madoo-Dhonogali. Il fondo sabbioso posto fra la secca e il reef si trova a circa 25 metri di profondità, mentre il cappello della secca è a 6 metri. Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali.
  • Fesdu Top.
    Questa interessante immersione, molto facile e adatta ai principianti, si trova in prossimità dell'isola di Fesdu (Fesdu Fun Island). Ambiente ideale per immersioni notturne, con numerose grotte ricche di aragoste, pesci leone, lutianidi gialli a fasce blu e tartarughe.
  • Fesdu Wreck.
    Immersione di livello avanzato, nei pressi del relitto di un peschereccio di circa 30 metri affondato ad una profondità di 30 metri (da 24 a 30 metri). Il relitto è coperto di coralli e al suo interno, nel quale si può facilmente entrare, vivono alcune murene e cernie. Nei dintorni del relitto troviamo una piccola secca di circa 50 metri con il cappello a 12 metri ricca di coralli morbidi e duri.
  • Maalhoss Thila (bluecaves).
    Ottima
    immersione di livello avanzato, in  una secca a nord della vicinissima isola di Malhoss, dentro la pass di Maalhohu Uthuru Kandu, tra le isole di Madoogali e Moofushi. Il cappello della secca è a 7 metri sul versante sud e le sue pareti madreporiche sono piene di grotte e anfratti e scivolano fin oltre i 30 metri di profondità, dove vivono gorgonie e fitte colonie di alcionari bianchi. Si possono vedere anche pesci coda gialla e dolcilabbra.
  Regione di Halaveli
  • Maaya Thila.
    L'area protetta di Maaya Thila è definita la capitale degli squali pinna bianca, questa thila è posizionata a est di Madoogali e a nord-ovest di Maayafushi (a 4 Km). E' larga 80 metri ed ha una profondità che va dai 30 metri ai 6 metri del punto più alto del cappello. Si segnala la presenza di molte grotte sui versanti di sud-ovest e di un'ampia grotta all'estremità nord intorno alla quale nuotano grossi branchi di pesci balestra pappagallo, pesci angelo, idoli moreschi, pesci farfalla, murene e pesci pietra.
    Immersione di livello avanzato con la corrente che può essere forte  nella parte nord-est esterna e con il mare molto mosso. Solitamente si parte scendendo in acqua con la barca legata ad un ormeggio fisso posto sulla sommità del cappello per poter effettuare una discesa controllata anche in presenza di forte corrente.
  • Fish Head (Mushimasmingili Thila).
    L'area protetta di Fish Head, notissima come Shark Thila, è posizionata a sud-est di Madoogali e a circa 3 Km sud dell' isola di Mushimasgali. Si tratta della secca più classica per definizione, un torrione dal cappello piatto dal diametro di circa 80 che si erge dal fondo dell'atollo, posto a 45-50 metri, fino a 10 metri dalla superficie. I fianchi del cappello presentano numerose grotte, con una rientranza posta ai 25-30 metri che corre lungo tutta la thila. Famosa per la costanze presenza di un numeroso branco di squali grigi (lato est 15 metri di profondità), è inoltre ricca di pesci fucilieri, pesci napoleone, grossi carangidi, aquile di mare e barracuda. 
    Immersione di livello avanzato con la corrente che può essere forte.
  • Orimas Thila (Maaga Thila).
    L'area protetta di Orimas Thila è situata nel lato nord di Orima Faru a sud dell'isola di Ellaidhoo, è lunga 100 metri ed ha una profondità che va dai 30 metri ai 6 metri del punto più alto del caratteristico cappello su cui si trova un crepaccio nel lato nord-est. La parete a nord presenta una serie di grotte di cui una molto ampia, posta a 15-18 metri, tapezzata da rami di corallo nero, alcionari e gorgonia. Sul lato est troviamo a 15 metri un enorme concentrazione di anemoni mentre sul lato sud il versante scende uniformemente fino a 30 metri con presenza di pesci balestra blu e lutianidi gialli.  Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali. 
  • Halaveli wreck.
    In prossimità del resort di Halaveli, su un fondale piatto e sabbioso a circa 20 metri di profondità giace il relitto di un piccolo cargo di 38 metri circa, affondato appositamente per permettere il procrearsi di vita marina. Questo relitto è molto frequentato da trigoni maculati, che abituati a ricevere cibo dai sub, si lasciano accarezzare e toccare senza nessuna paura.
  • Bathalaa Maagaa Kanthila.
    Questa thila è posizionata a sud-est di Madoogali e a sud di Bathala nel lato nord di Bathalaa Maagaa all'interno della pass di Maagaa Kandu. Si tratta di un piccolo sperone di 20 metri la cui sommità è ricoperta da una notevole varietà di coralli, sulla barriera esterna posta ad est si trovano aquile di mare, barracuda, tonni, squali, tartarughe e pesci fucilieri in notevole quantità. Immersione abbastanza facile e adatta ai principianti se in condizioni ottimali.

 

 


www.tuttomaldive.it