Veligandu marzo 2006 

marzo 2006 by Francesca&Mirko

Veligandu marzo 2006
isole maldive fotografie veligandu resort isola di veligandu atollo di rasdhoo nel marzo 2006 by Francesca e Mirko Inizio a scrivere adesso il mio racconto dopo che ormai sono già passati 10 giorni dal nostro rientro, anche se il ricordo di quei colori, di quegli odori e' ancora vivo più che mai nella mia mente ma soprattutto nel mio cuore. Partiamo da Roma il 10 Marzo con volo Eurofly, la nota dolente e' sempre lo scalo (tra l'altro d' obbligo per rifornimenti e manutenzione per carità) a Milano che dura circa 3 ore e al termine del quale finalmente, con 40 minuti di ritardo, partiamo per le "mie"amatissime Maldive, quarta volta per me e Mirko, la felicità e' alle stelle ovviamente!!!! 
Passiamo la nottata sonnecchiando con la bramosia e l'entusiasmo di arrivare e dopo circa 9 nove ore di volo ecco che si iniziano a vedere gli atolli,quel mare così azzurro circondato dal blu profondo... l'emozione e' tanta anche perchè torniamo la prima volta dopo lo Tsunami, e in cuore mio spero che davvero non ci siano stati cambiamenti stravolgenti...Purtroppo il cielo non e' completamente sereno e questo mi fa un po' dispiacere... ma infondo chi se ne frega siamo alle Maldive giusto????
Atterriamo e in quattro e quattro otto siamo gia' in fila ad aspettare l'idrovolante dopo essere stati caricati su un pulmino ed aver attraversato l'aeroporto per arrivare alla pista dei mitici "zanzaroni". Ah, nota di carattere pratico, attenzione alla chiamata del vostro volo, perchè si capisce poco, un po' per i rumori del motore e un po' perchè il loro inglese ha una pronuncia un po' particolare!!!
Finalmente saliamo sul nostro idrovolante anche se siamo un po' preoccupati in quanto i nostri bagagli arriveranno con il volo successivo!!!!Partiamo e dopo 20 minuti eccoci finalmente atterrare sulla piccola Veligandu seguiti ,con un sospiro di sollievo, anche dalle nostre valigie .... Mentre siamo a bordo dello zanzarone facciamo due chiacchiere con una coppia di Busto Arsizio, Marco e Sarah, i quali tornano a Veligandu da tre anni a questa parte e mi viene inevitabile pensare che a Veligandu forse si sta proprio bene se le persone ci ritornano!!!!
isole maldive fotografie veligandu resort isola di veligandu atollo di rasdhoo nel marzo 2006 by Francesca e Mirko Non mi ci vuole molto per capire che effettivamente e' proprio così.....si sta veramente molto bene, c'e' pace silenzio e tranquillità, proprio quello che cercavamo noi!!!!... Anche se ,a dirla tutta, il primo giorno non e' stato il massimo,in quanto il nostro tour operator (Kuoni Gastaldi) ha provato a rifilarci in un bungalow decisamente di serie b per via della sua collocazione...(il n. 176 per l'esattezza), ma devo anche essere onesta nel dire che Elena, l'assistente in loco, si e' data da fare per darci una camera come descritta dal catalogo e soprattutto nel lato ovest dell'isola che , ormai come si saprà , e' il lato del tramonto. L'indomani mattina siamo infatti al bungalow n. 144, lato ovest, con bagno alla maldiviana, arredamento semplice ma carino, frigo bar e spiaggia privata davanti alla propria camera dotata di lettini e tavolino in legno.
isole maldive fotografie veligandu resort isola di veligandu atollo di rasdhoo nel marzo 2006 by Francesca e Mirko La vacanza quindi inizia ufficialmente e dire che vola e' dir poco....fra bagni, snorkeling, (abbiamo visto una bella tartaruga, tanti pesci pappagallo, murene, pesci colorati e udite udite anche il mitico pesce scorpione, il quale ,devo dire la verità, un po' di soggezione me l'ha messa!!!!!)... Al ristorante si mangia discretamente e c'e' abbastanza varietà anche se la clientela italiana e' in minoranza per cui i piatti sono abbastanza internazionali, ma c'e' comunque la pasta spesso e il pesce che fanno alla griglia e' veramente buono!!!.. L'animazione e' assente (per fortuna, aggiungo io), per cui le serate passano nella massima tranquillità e intimità che un posto del genere ispira...
E poi che dire???.. il personale e' gentile, le camere pulite, si cammina scalzi ovunque perche' c'e' sabbia dappertutto e anche questo ti fa sentire veramente libero.. La vegetazione e' abbondante anche se ,a differenza delle altre isole che ho visitato, ho notato che mancano i fiori, non ci sono ne' hibiscus ne' altri tipi, un po' mi dispiace ma ci si passa tranquillamente sopra....carini da morire invece gli animaletti che si trovano:aironi, piccole iguane, gechi, cornacchie simpaticissime e volpi volanti assolutamente innocue!!!! L'unica nota dolente, assolutamente non dipendente da nessuno, e' stato il tempo... nonostante il periodo fosse quello di alta stagione, cioè con scarse precipitazioni, non ci ha regalato giornate stupende, tanto che una sera si e' messo a piovere di brutto!!!! Questo non ci ha impedito di tornare comunque belli abbronzati!!! Dopo aver trascorso una settimana in paradiso (ah, non vi dimenticate di fare un salto al Serena spa, ne vale veramente la pena) e' arrivato anche il momento della partenza, con il nodo alla gola abbiamo ripreso lo zanzarone che ci ha riportati a Male, la tristezza era tanta anche se mi sono fatta promettere da Mirko che il prossimo anno mi riporta nelle "mie" Maldive....Nonostante questo c'e' la consapevolezza che un po' di tempo deve passare, e per adesso mi cullo i miei bei ricordi di una terra che mi ha letteralmente conquistata... Mi sento di consigliare Veligandu a chi cerca una vacanza fatta di tranquillità e di semplicità ma senza comunque rinunciare a quei comfort che per noi occidentali sono diventati ormai irrinunciabili!!!! Un saluto a tutti e Buone Maldive....
Francesca e Mirko

marzo 2006 by Francesca&Mirko

home page di www.tuttomaldive.it : sito web completamente dedicato alle isole maldive isole maldive viste da vicino : racconti, informazioni e consigli utili e foto dei viaggi o delle crociere degli amici di www.tuttomaldive.it
www.tuttomaldive.it